Tiago Pinto suona la carica prima di Inter-Roma: “Ne sono sicuro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:53

Tiago Pinto ha parlato prima del fischio d’inizio di Inter-Roma. Il dirigente giallorosso carica i suoi in vista del big match

Inter-Roma non è e non potrà mai essere una partita come le altre. Per quello che rappresenta in Italia e in Serie A, per il valore delle due squadre e anche per le ambizioni di classifica.

Tiago Pinto suona la carica prima di Inter-Roma: "Ne sono sicuro"
Tiago Pinto (screenshot)

Entrambe le società hanno bisogno di risposte importanti oggi, in una partita particolarmente delicata. Simone Inzaghi ci arriva pieno zeppo di critiche dopo la sconfitta contro l’Udinese e un inizio di stagione che non ha soddisfatto le aspettative della piazza. José Mourinho, però, cerca risposte importanti dai suoi in uno stadio che conosce bene come quello di San Siro. Alle porte del match, si è presentato ai microfoni di ‘DAZN’ Tiago Pinto, ecco le sue dichiarazioni: “Inter-Roma arriva al momento giusto? E’ sempre il momento giusto per una partita così importante. Ci sono state le Nazionali, noi siamo motivati per questa partita. Non c’è un ambiente migliore per giocare un match del genere”.

Tiago Pinto carica i suoi verso il match contro l’Inter

Tiago Pinto suona la carica prima di Inter-Roma: "Ne sono sicuro"
Mourinho ©LaPresse

Tiago Pinto torna sul calciomercato effettuato in estate, che comunque ha portato tante novità nella Roma, e sulle ambizioni dei capitolini: “Noi che facciamo sport, abbiamo l’aspettativa di vincere tutte le partite. Il calcio non è solo aggiungere dei pezzi, il calciomercato influisce ma poi dobbiamo fare un lavoro quotidiano per fare la squadra sul campo. Oggi abbiamo una buona opportunità per dimostrare il nostro lavoro”.

Il dirigente, però, non può tralasciare di avere di fronte un’avversaria come l’Inter, anche se cerca di togliere pressione dai ragazzi di Mourinho: “Giocare contro l’Inter è sempre un po’ diverso. Questa partita vale tre punti, sono sicuro che vinceremo anche contro le big, ma in generale dobbiamo avere continuità. Le partite valgono sempre tre punti“. Ora non ci resta che aspettare che si apra il sipario e che inizi lo spettacolo di Inter-Roma: oggi nessuno può sbagliare.