Dualismo Handanovic-Onana, c’è chi ha già scelto per Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:02

L’Inter di Simone Inzaghi è uscita sconfitta anche dalla sfida contro la Roma: quante polemiche per il dualismo fra Onana ed Handanovic

Un altro tonfo per l’Inter di Simone Inzaghi che non sa più vincere. I nerazzurri, che oggi dovevano riscattare la sconfitta in casa dell’Udinese di Andrea Sottil, sono stati invece battuti anche dalla Roma di Josè Mourinho.

Inter, Handanovic o Onana
Samir Handanovic, portiere dell’Inter © LaPresse

I giallorossi, con una partita abbastanza conservativa e povera di guizzi, sono riusciti ad imporsi sull’Inter apparsa troppo molle, ma soprattutto debole dal punto di vista mentale, in particolar modo in occasione del pareggio dei giallorossi, che ha affossato lo spirito della Beneamata, passata addirittura in vantaggio grazie alla rete di Federico Dimarco. Non solo, fra i tifosi le polemiche ora non stentano a diminuire, ma anzi. Uno dei temi più caldi è senza dubbio quello legato al portiere. Samir Handanovic, estremo difensore e capitano dell’Inter, anche oggi non è stato protagonista in positivo, anzi. Lo sloveno poteva infatti fare decisamente meglio sulla rete siglata da Paulo Dybala. Un mancino potente, ma abbastanza centrale, che l’esperto portiere non è riuscito a neutralizzare. Le ultimissime notizie sull’Inter di Simone Inzaghi e non solo

Handanovic o Onana: i tifosi hanno scelto, e ora Inzaghi cosa farà?

Parallelamente, i tifosi, almeno per la maggior parte, chiedono a gran voce una scelta da parte di Simone Inzaghi, al centro del mirino dopo un inizio di campionato horror. Il popolo nerazzurro sembra aver infatti fatto la sua scelta per la titolarità in casa Inter e risponderebbe al nome di Andre Onana.

Inter, Handanovic o Onana
Andre Onana © LaPresse

Il giovane portiere ex Ajax, arrivato nell’ultima estate di calciomercato, si è messo in mostra con due buone prestazioni nelle sfide di Champions League con Bayern Monaco e Plzen. 180 minuti che sono ampiamente bastati ai tifosi dell’Inter per scegliere l’originario del Camerun come titolare immediato della Beneamata. Insomma, la tifoseria nerazzurra chiede un cambio di rotta, non solo nel morale e nelle motivazioni, m anche e soprattutto negli uomini che scendono in campo, un po’ come sottolineato anche dalla Curva Nord nell’immediato post gara della sfida contro l’Udinese.

ECCO ALCUNI TWEET DEI TIFOSI