Si opera e addio Mondiale, UFFICIALI i tempi di recupero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:49

Operazione e niente Mondiale, salta il torneo per infortunio: il comunicato ufficiale sui tempi di recupero

Poteva essere uno dei giovani protagonisti chiamati da Gareth Southgate, ma Emile Smith Rowe sarà costretto a guardare il Mondiale da casa. Il numero 10 dell’Arsenal è infatti stato sottoposto ad un’operazione chirurgica dopo aver accusato un infortunio all’inguine e non potrà far parte della compagine che si giocherà la vittoria del titolo in Qatar.

Inghilterra Smith Rowe salta i Mondiali
Southgate © LaPresse

Il ct dell’Inghilterra dovrà quindi rinunciare al giovane centrocampista, che rientrerà a disposizione solo a dicembre, a Mondiale in corso. Impossibile per lui quindi riuscire a rientrare nell’elenco dei convocati di Southgate. Smith Rowe è out dallo scorso 4 settembre dopo un infortunio subito nella gara persa per 3-1 contro il Manchester United, ma già negli scorsi mesi aveva patito alcuni problemi fisici che ne avevano limitato la presenza in campo: fino ad ora Smith Rowe infatti aveva totalizzato quattro presenze e soli 47 minuti giocati.

Questo il comunicato diramato dall’Arsenal:
“Dopo una significativa battuta d’arresto nella nostra partita di Premier League contro il Manchester United all’Old Trafford il 4 settembre, e dopo ulteriori consultazioni specialistiche e discussioni con il nostro team medico, Emile è stato operato per riparare un tendine dell’inguine danneggiato.
Questo intervento chirurgico è avvenuto con successo nei giorni scorsi a Londra ed è già in corso il programma di riabilitazione di Emile. Speriamo che possa tornare in forma completa il prossimo dicembre”.