Calciomercato Juventus e Milan, mega intreccio targato Mendes

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:49

Attese dallo scontro diretto in campo tra meno di 10 giorni, Juventus e Milan non perdono di vista le mosse di Jorge Mendes sul calciomercato

Archiviata la logorante e sempre pericolosa sosta per le Nazionali, Juventus Milan si apprestano a tornare in campo nell’ottava giornata di Serie A. Prima di trovarsi di fronte a San Siro sabato 8 ottobre, le due squadre affronteranno rispettivamente Bologna (a Torino) ed Empoli (in Toscana) per cercare di dimenticare le sconfitte contro Monza e Napoli. In casa bianconera, si è a lungo dibattuto sulla posizione di Massimiliano Allegri e di alcuni senatori, mentre a tener banco in casa rossonera è sempre la questione legata al rinnovo di Rafael Leao.

Calciomercato Juventus e Milan, Mendes libera tutti
Jorge Mendes ©LaPresse

Assistito da Jorge Mendes, l’attaccante portoghese vorrebbe legasi ancora ai colori rossoneri, ma le attenzioni di grandi club come Chelsea, Manchester City PSG potrebbe complicare i piani di Maldini e Massara. Le strade con il super agente lusitano, però, potrebbero incrociarsi anche su altri fronti, ma con risvolti postivi. In ottimi rapporti con la nuova dirigenza del Barcellona, il rappresentate di Cristiano Ronaldo potrebbe fornire un assist importante a Juve Milan in vista della sessione estiva di calciomercato.

Via libera per Juve e Milan: Mendes libera Jorginho

Calciomercato Juve e Milan, via libera Jorginho
Jorginho ©LaPresse

Secondo quanto riportato da ‘Sport’, infatti, il Barça avrebbe deciso di puntare tutto su Ruben Neves in mediana. Alle prese con la ricerca del sostituto di Sergi Busquets, il club catalano aveva inserito anche Jorginho nella lista dei papabili, ma la priorità assoluta dei blaugrana è il calciatore rappresentato proprio da Mendes. In scadenza con il Wolverhampton a giugno 2024, l’ex Porto è già da tempo sul taccuino di numerose squadre europee, che sim qui si sono scontrate sulle elevate richieste del club inglese che dovrà tuttavia ridurre le proprie pretese ad un solo anno dalla scadenza dell’attuale vincolo.

La virata decisa sul nazionale portoghese andrebbe ad aprire una vera e propria autostrada per bianconeri e rossoneri nella corsa a Jorginho. In scadenza il prossimo giugno, il metronomo azzurro potrebbe discutere nelle prossime settimane il rinnovo con il Chelsea.