Marotta affonda il colpo, lo scippa alla Juve già a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:19

Inter all’attacco: Marotta pronto ad affondare il colpo e a scippare il giocatore alla Juventus già a gennaio

Ritorno di fiamma e sfida alla Juventus. Per l’Inter ora è certamente tempo di concentrarsi sul campo, visto soprattutto l’impegno contro la Roma in programma sabato alle 18 a San Siro. I nerazzurri devono affrontare un mese e mezzo assolutamente impegnativo: l’obiettivo è quello di recuperare punti in classifica e superare la fase a gironi di Champions League. In questo senso sarà fondamentale il doppio impegno contro il Barcellona.

Inter, sfida alla Juve per Bensebaini
Marotta © LaPresse

I nerazzurri però guardano anche già al mercato e in particolare alla corsia di sinistra. E sarebbero pronti a lanciare al sfida alla Juventus, che avrebbe messo nel mirino Ramy Bensebaini. L’algerino, in forza al Borussia Moenchengladbach, ha un contratto in scadenza nel 2023 e potrebbe essere un nome papabile per i bianconeri come possibile colpo a costo zero.

Inter, Marotta sfida la Juve per Bensebaini

‘Gazzetta.it’ però rilancia anche la candidatura nerazzurra. Il difensore classe 1995 non è un profilo nuovo per il club meneghino, che lo ha seguito in passato, anche da vicino, come possibile innesto per la corsia mancina. Le attenzioni della dirigenza nel prossimo mercato di gennaio possono concentrarsi sulla corsia sinistra che continua a non offrire certezze e a non soddisfare Inzaghi.

Inter, sfida alla Juve per Bensebaini
Bensebaini © LaPresse

Nel caso Gosens non ingranasse e le alternative attualmente a disposizione, Darmian e Dimarco non si rivelassero all’altezza, la dirigenza potrebbe decidere di intervenire direttamente a gennaio, sia per l’immediato che in prospettiva. E Bensebaini sarebbe il primo nome della lista di Marotta come possibile colpo in entrata. La dirigenza nerazzurra dovrà però superare la concorrenza della Juventus, da tempo a caccia di un esterno difensivo mancino e prima candidata nella corsa al giocatore algerino. Il giocatore sta infatti fortemente pensando di arrivare in scadenza di contratto e il ‘Gladbach sarebbe quindi costretto a cederlo a gennaio per un prezzo di saldo, compreso tra i 5 e gli 8 milioni di euro. I nerazzurri, che non hanno mai interrotto i contatti con l’agente, potrebbero affondare il colpo in inverno, cosa che invece non può fare la Juve, visto lo slot da extracomunitario ancora libero in casa meneghina.