CM.IT | Il miglior Milan è un miraggio: solo un recupero per Pioli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:32

Le ultime da Milanello in vista della sfida contro l’Empoli: solo un calciatore, tra gli infortunati, è tornato a lavorare in gruppo

Dopo due giorni di riposo, Stefano Pioli ha ritrovato la sua squadra a Milanello. I rossoneri, ancora senza i nazionali, hanno iniziato a preparare la trasferta di Empoli. Si tornerà in campo sabato al Castellini e non c’è davvero tempo da perdere.

Milan, torna Calabria: il punto sugli infortunati
Stefano Pioli ©LaPresse

Ora si giocherà ogni tre giorni e avere tutta la rosa a disposizione sarebbe l’ideale. Il Milan, invece, non si presenterà al meglio: la lista degli indisponibili è davvero lunga e Pioli dovrà aspettare ancora qualche giorno per recuperare i pezzi.

Da Milanello arrivano gli aggiornamenti in merito ai calciatori che si sono fermati negli ultimi giorni. Come appreso da Calciomercato.it, Divock Origi ha fatto ritorno in Italia dopo il periodo di riabilitazione in Belgio e ha proseguito con un lavoro personalizzato, tra campo e palestra, come Ante Rebic. I due attaccanti non sono ancora tornati in gruppo ma il loro rientro è davvero vicino così come quello di Sandro Tonali. Il centrocampista, che non ha giocato con l’Italia, tornando a casa nel giorno del match contro l’Inghilterra, ha svolto allenamento personalizzato ma c’è ottimismo in vista della partita di Empoli.

Stefano Pioli e il suo staff, comunque, non hanno alcuna intenzione di forzare i tempi. Dopo la sfida contro i toscani si giocherà due volte con il Chelsea e in mezzo ci sarà la Juventus. Un trittico niente male e dosare le forze sarà un dovere.

Milan, Calabria torna in gruppo: il punto sulla difesa

Milan, torna Calabria: il punto sugli infortunati
Davide Calabria ©LaPresse

Chi ha ritrovato subito i compagni e ci sarà sicuramente contro l’Empoli è, invece, Davide Calabria, che si è messo alle spalle i guai muscolari accusati nel corso di Milan-Napoli. Il capitano sarà certamente titolare contro i toscani vista anche l’indisponibilità di Theo Hernandez, che ha proseguito con il suo programma di recupero, così come Mike Maignan. Per i due francesi bisognerà attendere un po’ di più per rivederli in campo: il portiere sarà certamente out per i big match. Il terzino potrebbe, invece, esserci contro la Juventus ma a metà settimana ne sapremo di più.