L’Inter va oltre Skriniar: il sostituto arriva a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

L’Inter si prepara al possibile addio di Skriniar, tra gennaio e giugno: torna di moda un vecchio obiettivo

Vendere a gennaio per non perderlo a zero sei mesi più tardi. Questo ciò che potrebbe decidere l’Inter su Milan Skriniar. La trattativa per il rinnovo di contratto del difensore slovacco non decolla e la società inizia a ragionare su quel che potrà accadere nelle prossime settimane.

L'Inter ha scelto il dopo Skriniar
Skriniar © LaPresse

Arrivare a gennaio senza riscrivere la data di scadenza, attualmente fissata al 30 giugno 2023, potrebbe spingere i nerazzurri a riflettere su eventuali offerte. Il Psg, ad esempio, sarebbe pronto a tornare alla carica, questa volta con una proposta decisamente al ribasso rispetto a quella dell’estate. Si parla di trenta milioni di euro, una cifra che potrebbe essere sufficiente per convincere l’Inter a dare via il centrale ex Sampdoria. In quel caso servirebbe un sostituto all’altezza e Marotta e Ausilio sono tornati a sfogliare il dossier a lungo consultato quest’estate. Quale difensore in caso di addio di Skriniar? Il nome che arriva da ‘gazzetta.it’ è un vecchio obiettivo dei nerazzurri. Anche lui in scadenza di contratto, finora ha giocato soltanto una volta in stagione e un suo addio a gennaio è tutt’altro che impossibile.

Calciomercato Inter, scelto il sostituto di Skriniar

L'Inter pensa a Soyuncu per il dopo Skriniar
Soyuncu © LaPresse

E’ Caglar Soyuncu, 26 anni, centrale turco in forza al Leicester, uno dei nomi valutati dall’Inter per il post Skriniar. Ne parla ‘gazzetta.it’ che spiega come la situazione contrattuale del calciatore può rappresentare un’arma a doppio taglio per i nerazzurri. Soyuncu, infatti, è in scadenza di contratto a giugno: una situazione che rende complicato un suo acquisto in prestito, con formule che prevedano di rimandare un eventuale pagamento all’estate.

Il calciatore però è ormai fuori dai piani del tecnico e il suo addio sembrava già deciso negli ultimi giorni del mercato estivo. Da allora nulla è cambiato con il 26enne che è sceso in campo soltanto in un’occasione, nel match di EFL Cup contro il Stockport ad agosto. -Una situazione che, ovviamente, non può essere ignorata in vista del mercato di gennaio quando lo stesso club inglese potrebbe accettare un addio di Soyuncu a sei mesi dalla scadenza, magari anche per una cifra simbolica. Una scelta potrebbe spingere il turco verso l’Inter.