Scandalo a Parigi: grave episodio di razzismo in Brasile-Tunisia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:44

Grave episodio di razzismo nel corso di Brasile-Tunisia: l’amichevole è in corso di svolgimento al Parco dei Principi di Parigi

Molto deve essere ancora fatto per debellare il razzismo nel mondo del calcio e all’interno degli stadi. Ancora oggi, nel 2022, si verificano di quando in quando episodi molto gravi che spiegano come il fenomeno, purtroppo, sia ancora piuttosto radicato, al di là di tutte le campagne di sensibilizzazione che vengono promosse su scala internazionale.

Scandalo a Parigi: grave episodio di razzismo in Brasile-Tunisia
Richarlison © LaPresse

L’ultimo episodio di una certa gravità si è verificato questa sera, al Parco dei Principi di Parigi. L’impianto della capitale francese è il teatro del match amichevole tra Brasile e Tunisia, la seconda partita in pochi giorni in terra di Francia per la nazionale sudamericana allenata da Tite, dopo il match disputato a Le Havre nel weekend contro il Ghana e vinto nettamente per 3-0. Anche contro i tunisini, i verdeoro sono in gran spolvero e si dimostrano una delle potenziali candidate al titolo mondiale, ma purtroppo agli onori delle cronache sale quanto accaduto al 19′ del primo tempo e che ha visto come protagonista suo malgrado il numero 9 brasiliano Richarlison, attaccante del Tottenham.

Brasile-Tunisia, vergogna al Parco dei Principi: Richarlison esulta dopo un gol, dagli spalti il gesto inqualificabile

Scandalo a Parigi: grave episodio di razzismo in Brasile-Tunisia
Richarlison in Brasile-Tunisia © LaPresse

Il centravanti ha segnato il gol del momentaneo 2-1, rispondendo dopo appena 60 secondi al pareggio tunisino di Taibi e andando ad esultare ad altezza della bandierina del calcio d’angolo, raggiunto dai compagni di squadra. Ciò che è accaduto però in quei momenti lascia davvero senza parole per la sua inqualificabilità. Come si vede da alcuni video circolati in rete sui social e subito diventati virali, nel lancio di oggetti di cui sono stati bersaglio i giocatori brasiliani e in particolare lo stesso Richarlison, sul terreno di gioco è arrivata dagli spalti anche una banana. Un episodio di notevole gravità, che richiama alla mente altri precedenti decisamente poco edificanti. La gara sta intanto proseguendo ed è in questo momento sul punteggio di 4-1 per il Brasile: oltre a Richarlison, sono andati a segno due volte il giocatore del Barcellona Raphinha e il ‘padrone di casa’ Neymar, su calcio di rigore.