Il Milan trema, vogliono subito Leao: doppia reazione immediata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:43

Il Milan pensa al futuro di Rafael Leao, in bilico e con un rinnovo di contratto non ancora chiuso. Nuovo assalto e reazione immediata

Il Milan ha dimostrato nella scorsa stagione di avere un gruppo forte, coeso e basato su uomini e principi di gioco ben precisi, instillati da un ottimo allenatore come Stefano Pioli.

Il Milan trema, vogliono subito Leao: doppia reazione immediata
Rafael Leao ©LaPresse

 

E uno dei perni della strategia rossonera è sicuramente Rafael Leao. L’attaccante portoghese ha dimostrato a suon di gol, assist e occasioni da gol, ma soprattutto sgroppate sulla fascia sinistra. I lanci lunghi, innescati addirittura da Maignan, e le fughe dell’ex Lille sono stati temi fondamentali nello scudetto vinto nella scorsa e riportate anche all’inizio di quest’anno. Il valore tecnico e il talento dell’esterno offensivo non possono essere messi in discussione e lo dimostrano anche la valutazione del calciatore, schizzato alle stelle, e l’apprezzamento da alcune delle maggiori big internazionali. Il tutto va inquadrato in un quadro contrattuale che comunque dovrà essere sciolto nelle prossime settimane. Perché l’accordo attuale scadrà a giugno 2024 e il Milan ha tutta l’intenzione di prolungarlo e per tempo, anche alla luce della storia recente dei rossoneri che qualcosa ha insegnato: no a cifre fuori da ogni logica e richieste assurde, piuttosto addii dolorosi. Ma per Leao non si è affatto a questo punto.

Nuova tentazione per Rafael Leao: il Milan sa già cosa fare

Il Milan trema, vogliono subito Leao: doppia reazione immediata
Rafael Leao ©LaPresse

Le ultime notizie dal Portogallo, però, potrebbero far tremare il Milan. Infatti, secondo quanto riporta ‘Record’, il Manchester City di Pep Guardiola è particolarmente interessato a Rafael Leao e potrebbe tentare l’assalto nei prossimi mesi, per affiancarlo a Erling Haaland nel presente e nel futuro del club. Paolo Maldini, però, non ha alcuna intenzione di indietreggiare ed è pronto a passare ai fatti concreti per prevenire un addio doloroso da parte dell’attaccante. In realtà, il calciatore ha tutta l’intenzione di restare e prolungare l’accordo con il club milanese. Allo stesso tempo, i campioni d’Italia vogliono accelerare per far sì di respingere qualsiasi attacco dalle big europee, Manchester City compreso, e allo stesso tempo rinnovare il contratto di uno dei perni della squadra, tentato ma ben felice di restare.