Simeone sfida Guardiola: le grandi d’Europa a caccia del talento italiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:41

Atletico Madrid e Manchester City pronti a piombare in Serie A per strappare una delle ultime rivelazioni del campionato

La scuola italiana torna ad attrarre l’attenzione dei top club in Europa. Dopo aver perso per la seconda volta consecutiva l’opportunità di partecipare ad un Mondiale, la Nazionale Azzurra sta cercando un rinnovamento totale a partire dai tanti giovani che si stanno mettendo in luce in questa stagione.

Calciomercato Atalanta, Scalvini nel mirino di Atletico e City
Guardiola e Simeone ©LaPresse

Tra questi va annoverato senz’altro il nome di Giorgio Scalvini, giovane difensore moderno dell’Atalanta che sotto i colori della Nazionale Italiana ha già trovato l’esordio assoluto lo scorso 14 giugno. Nonostante la grandissima stima del ct Roberto Mancini nei suoi confronti, però, stavolta il classe 2003 si è dovuto accontentare della chiamata della Selezione U21 di Paolo Nicolato.

Con l’Atalanta, invece, il centrale – adattabile anche da mediano davanti alla difesa – ha collezionato in questo primissimo scorcio di stagione quattro presenze per un totale di 99′. Nell’unica partita da titolare, quella dell’ultimo turno contro la Roma, ha impiegato solamente 35′ per sbloccare la partita e regalare i tre punti alla Dea grazie ad un piattone preciso dal limite dell’area che non ha lasciato scampo a Rui Patricio.

Calciomercato Atalanta, Scalvini nel mirino di Atletico e City

Calciomercato Atalanta, Scalvini nel mirino di Atletico e City
Giorgio Scalvini ©LaPresse

Grazie alle tante qualità mostrate negli ultimi due anni, ma soprattutto all’enorme disponibilità tattica che lo rende un calciatore perfettamente al passo con le recenti evoluzioni, Scalvini ha attirato l’attenzione di grandi club del calibro dell’Atletico Madrid e del Manchester City, società che militano nei due campionati più importanti e prestigiosi in Europa.

Come raccontato da ‘La Gazzetta dello Sport’, la rete segnata all’Olimpico nell’ultima giornata di campionato contro la Roma, ha riacceso i fari di grandi società nei suoi confronti. A tal proposito, Pep Guardiola sarebbe disposto a sfidare il Cholo Simeone pur di arrivare al centrale dell’Atalanta. A luglio proprio gli spagnoli si erano fatti sotto con un primo sondaggio conoscitivo, ma a quanto pare sarebbe spuntata anche la forte concorrenza del City per il ragazzo.

L’Atalanta vorrebbe ovviamente trattenerlo almeno per un’altra stagione e gestire senza fretta la sua crescita, così da poter far schizzare in alto il valore del ragazzo e sperare in un’asta tra i top club a partire dalla prossima estate.