Milan, nessuna paura: ecco i prescelti per il post Leao

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55

Leao rappresenta ancora un’incognita per la prossima stagione, ma il Milan non si spaventa: ecco i prescelti per sostituirlo

Riuscire a saltare sempre l’avversario è una dote rarissima nel calcio moderno, farlo con il sorriso stampato sulla faccia è solo da Rafael Leao: il portoghese anche quest’anno è l’uomo più decisivo in rossonero, ma il suo futuro è un’incognita.

Milan, nessuna paura: ecco i prescelti per il post Leao
Rafael Leao©LaPresse

Il portoghese ha iniziato questa stagione sulla falsa riga di quella scorsa: dribbling, giocate, assist e gol. Uno strapotere fisico e tecnico che si tramuta in punti e posizioni in classifica per il Milan. Con un contratto in scadenza nel giugno del 2024 e uno stipendio non all’altezza dello status raggiunto, poi, il rinnovo con adeguamento dell’ingaggio è un tema più che attuale. I tanti club interessati, però, possono complicare notevolmente i piani dei rossoneri e garantire a Leao un contratto nettamente più ricco. La dirigenza meneghina, tuttavia, non si fa spaventare dalla situazione e scandaglia il mercato in cerca di un sostituto: ecco chi sono i prescelti.

Calciomercato Milan, non solo Okafor e Noa Lang | I sostituti di Leao

Leao 'fuori' dal Milan: "Venduto per monetizzare"
Rafael Leao, attaccante del Milan ©LaPresse

Quello che ha fatto la differenza nel Milan degli ultimi anni, fino a portarlo a vincere lo scudetto, è stata la programmazione da parte della dirigenza in sintonia con Stefano Pioli. Anche nella possibile emergenza Leao, con il portoghese che potrebbe salutare in cambio di parecchi milioni, Maldini Massara potrebbero ripetere quanto fatto in passato. Gigio Donnarumma è stato sostituito alla grande con Mike Maignan e anche il portoghese potrebbe essere sostituito con profili importanti.

Ai primi posti della classifica di gradimento della dirigenza meneghina ci sono giocatori come Noa Lang e, soprattutto, Noah Okafor. Il classe 2000, che i rossoneri hanno già incontrato in Champions League in stagione, è un giocatore di grande prospettiva e ha tutte le caratteristiche ricercate dal Milan. Anche Mudryk potrebbe rappresentare un profilo ideale, ma la corte della Premier League ne ha alzato il prezzo in maniera considerevole. Infine, più complicate le piste che potrebbero portare a giocatori come Yannick Carrasco e Gabriel Martinelli: le valutazioni e gli ingaggi si discosterebbero dalla linea seguita fino ad ora dai rossoneri.