Calciomercato Milan, tradimento e nuovo ‘annuncio’ enigmatico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:55

Il Milan resta alla finestra per un calciatore importante sul calciomercato internazionale. Nuovo messaggio enigmatico e possibile tradimento a zero

Il Milan ha ormai sviluppato uno stile tutto suo sul calciomercato e che gli ha permesso di mettere a segno colpi di un certo livello, anche e soprattutto profili futuribili e che potrebbero lasciare il segno per diverse stagioni.

Calciomercato Milan, tradimento epocale a zero: nuovo messaggio enigmatico
Maldini ©LaPresse

Paolo Maldini, però, ha dimostrato di essere molto attento anche alle occasioni provenienti dalle maggiori big di livello europeo e tra queste può essere annoverato sicuramente Marco Asensio, come vi abbiamo riportato a più riprese. Lo spagnolo non è mai realmente riuscito a conquistare la titolarità agli ordini di Carlo Ancelotti e in generale nella sua esperienza al Real Madrid, ma le sue qualità non sono assolutamente da mettere in dubbio per tecnica e capacità balistiche. Il Milan, però, non è l’unica squadra ad aver messo da tempo gli occhi sullo spagnolo, anzi negli ultimi giorni si parla con insistenza sempre maggiore del Barcellona. Il passaggio diretto dal Real ai rivali di sempre sarebbe un passaggio difficile e traumatico, ma Asensio da gennaio potrà parlare con chi desidera, dato che il suo contratto scadrà a giugno 2023.

Calciomercato Milan, Asensio non chiude la porta al Barcellona

Calciomercato Milan, tradimento epocale a zero: nuovo messaggio enigmatico
Asensio ©LaPresse

I rumors sul Barcellona stanno facendo discutere non poco in Spagna e lo stesso calciatore non ha chiuso le porte all’operazione. Infatti, in un’intervista ‘El Partidazo de la COPE’, ha risposto a domanda diretta: “Da gennaio posso firmare per qualsiasi club ed è normale che escano tante voci. Barcellona? Ho ricevuto tanti messaggi dai miei amici. Personalmente non ci ho ancora pensato, non so dare una risposta”. E non dà nessuna certezza a riguardo: “Sinceramente non so se mi hanno chiamato. Io sono concentrato solo sul presente. Vedremo cosa succede, non si sa mai nel mondo del calcio. Non so cosa davvero succederà”.

Insomma, nessuna decisione è stata presa ma c’è anche un porta per il Barcellona che resta spalancata. Inoltre, Asensio svela anche alcuni retroscena di calciomercato: “C’erano opzioni per lasciare il Real Madrid, ma la fiducia che mi ha fatto percepire Ancelotti è stata fondamentale”. Di dubbi comunque ce ne sono diversi, dato che il trequartista non chiude la porta neppure al rinnovo: “Ho pensato di cambiare idea, per i miei sette anni a Madrid, rispetto molto i tifosi, che sono liberi di esprimere la loro opinione”.