L’hanno operato, è UFFICIALE: ecco le sue condizioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:48

Operazione ufficiale dopo l’infortunio rimediato nella giornata di ieri: ecco le sue condizioni

A seguito di uno scontro con Demiral, Juan Musso è stato costretto ad abbandonare il match contro la Roma dopo solo pochi minuti dal fischio d’inizio. L’estremo difensore argentino ha rimediato la frattura dello zigomo. Una brutta notizia per l’Atalanta, ma anche per la nazionale argentina che ha dovuto rinunciare al giocatore per il doppio impegno amichevole di settembre contro Honduras e Giamaica.

Atalanta, Musso operato
Musso e Demiral © LaPresse

L’estremo difensore argentino è stato sottoposto ad intervento chirurgico a Roma. Un’operazione perfettamente riuscita, come sottolineato anche della società orobica, che ha diramato un comunicato ufficiale. L’estremo difensore potrebbe rientrare contro la Fiorentina dopo la sosta delle nazionali con l’ausilio di una maschera protettiva, altrimenti tornare senza maschera successivamente, osservando un riposo di 15 giorni. Questo il comunicato:

“Juan Musso è stato sottoposto ad intervento di riduzione e contenzione con placche e viti di frattura scomposta del complesso orbitario/mascellare di destra. L’ intervento, effettuato presso la clinica Villa Stuart di Roma ed eseguito dal Prof. Bruno Andrea Pesucci e dal Dott. Vincenzo Marcelli, è perfettamente riuscito.
Intanto per i nerazzurri è stato un lunedì di riposo dopo il successo dell’Olimpico sulla Roma. Gli allenamenti riprenderanno domani, martedì 20 settembre, al Centro Bortolotti di Zingonia con una seduta pomeridiana a porte chiuse”.