Roma-Atalanta, succede di tutto: Mourinho entra in campo e viene espulso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:42

Succede di tutto nel secondo tempo di Roma-Atalanta: chiesto un rigore, Mourinho in campo e cartellino rosso per il tecnico

Roma-Atalanta si accende nella ripresa. Il risultato allo Stadio Olimpico è di 0-1 in favore della ‘Dea’, con il gol del vantaggio siglato da Scalvini nella prima frazione di gioco con un destro chirurgico dal limite dell’area che si va a insaccare nell’angolino e supera Rui Patricio.

José Mourinho, allenatore della Roma © LaPresse

Un risultato fino ad ora bugiardo però, con la Roma che continua a costruire occasioni da gol una dietro l’altra, sprecandole però tutte una volta arrivata in area. La partita si infiamma nella ripresa, dopo circa un quarto d’ora, quando i giallorossi reclamano per un rigore su Zaniolo. Mourinho imbufalito entra in campo, mischia e tecnico portoghese espulso dal direttore di gara.

Roma-Atalanta, Mourinho imbufalito: Chiffi estrae il rosso e salterà l’Inter

José Mourinho, allenatore della Roma © LaPresse

Roma e Atalanta si danno battaglia allo Stadio Olimpico, con i giallorossi che provano a rimontare il vantaggio della ‘Dea’ firmato da Scalvini. Nella ripresa però il match si accende, gli animi sono più tesi e si innervosiscono tutti. In particolare succede di tutto intorno all’ora di gioco, quando la Roma reclama un calcio di rigore per una presunta trattenuta.

Mourinho si aspetta il calcio di rigore e invece no, Chiffi fischia punizione per l’Atalanta. Hateboer prende subito il pallone e fa ripartire l’azione dei suoi mentre ancora sono tutti intorno al direttore di gara. Così per fermare la ripartenza avversaria entra in campo anche José Mourinho, che se la prende con il giocatore olandese che era subito ripartito nonostante la situazione vicino Chiffi. Inevitabilmente si accende un parapiglia e Mourinho viene espulso dall’arbitro, ma devono intervenire gli uomini della sua panchina per placcarlo e farlo uscire dal campo. Mourinho rimane nella tribuna dietro la panchina a dare indicazioni, ma il tecnico portoghese inevitabilmente dovrà saltare il big match contro l’Inter dopo la sosta visto il turno di squalifica che arriverà. Riparte comunque il gioco con l’Atalanta in possesso di palla e nessun rigore per la Roma, con il Var che non interviene.