Allarme rientrato in casa Inter: problema per un titolarissimo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:10

Allarme per un big nerazzurro alla vigilia dell’Udinese: le ultime in casa Inter sulle sue condizioni. Tutti gli aggiornamenti

Due vittorie consecutive per scacciare la crisi di risultati. L’Inter di Simone Inzaghi è tornata a sorridere dopo i due successi tra campionato e Champions League contro Torino e Bayern Monaco.

Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter © LaPresse

L’impresa in Champions League resta piuttosto ardua, mentre in Serie A i nerazzurri sono a ridosso delle prime. L’ultimo turno prima della sosta mette Handanovic e compagni di fronte all’Udinese di Sottil, la grande sorpresa di questo inizio di stagione. Alla ‘Dacia Arena’ la squadra nerazzurra sarà chiamata a dare nuove risposte. “Era importante vincere, la squadra è stata brava e concentrata. A Plzen non è mai stato facile per nessuno, è un campo complicato ma abbiamo reso semplice una partita complicata. Vittoria con turnover? Non parlerei di turnover. Abbiamo 3 partite in 6 giorni e ho bisogno di tutti. Tutti devono essere coinvolti, l’importante è che rispondano così”. E ancora: “Arriviamo da due vittorie consecutive ma sappiamo che giocando ogni tre giorni non è semplice, ora andiamo a Udine per una partita molto impegnativa contro una squadra che sta molto bene”. Nel post partita di Champions League e alla vigilia della trasferta di Udine, il tecnico dell’Inter ha sottolineato l’importanza delle rotazioni tra titolari e comprimari. Difficilmente, però, Inzaghi rinuncia a Marcelo Brozovic. Nelle ultime ore è suonato un campanello d’allarme sulle condizioni del croato, al termine della rifinitura odierna.

Inter, allarme rientrato per Brozovic: le sue condizioni

Marcelo Brozovic e Mane durante Inter-Bayern Monaco in Champions League © LaPresse

Secondo quanto riportato nelle ultime ore da ‘Sport Mediaset’, un piccolo problema fisico avrebbe fermato Marcelo Brozovic nella rifinitura pre-Udinese. Tuttavia, l’allarme sembra già rientrato: il centrocampista croato ha terminato anzitempo la rifinitura ed evitato la partitella finale. Giocando ogni tre giorni, spesso Simone Inzaghi evita ai propri titolari la partitella finale dove di solito si alzano i ritmi. Brozovic è convocato e partirà per Udine. Nessun problema, dunque, riguardo alle sue condizioni: il mediano, salvo sorprese, agirà regolarmente davanti alla difesa anche alla ‘Dacia Arena’.