Adesso è diventato ‘grande’: tutti gli occhi puntati su Sforza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:00

È il più giovane capitano del campionato argentino e guida da veterano, nonostante l’età, il Newell’s Old Boys: occhi puntati su Sforza

Le squadre italiane, storicamente, hanno sempre pescato, molto spesso con ottimi risultati, dal campionato e dai club argentini. E sono diversi i calciatori che, arrivati in Serie A, sono diventati completi e campioni, riuscendo a conquistare trofei, personali e di club, decisamente importanti.

Adesso è diventato 'grande': tutti gli occhi puntati su Sforza
Juan Sforza, 20 anni ©️ Ansa

Del giocatore di cui andremo a parlare, i lettori di Calciomercato.it conoscono vita, morte e miracoli, come si suol dire. È, infatti, dal 2019 che potete leggere di Juan Sforza, giovane centrocampista del Newell’s Old Boys. All’epoca, si trattava di una giovane promessa su cui puntare per il futuro. Adesso, nonostante i suoi 20 anni, stiamo parlando del capitano della gloriosa squadra di Rosario, il più giovane della Liga Profesional, il massimo campionato argentino. Punto fermo della squadra attualmente guidata da Gustavo Tognarelli, Sforza è stato seguito all’epoca dagli osservatori della Juventus e del Milan, circostanza poi confermata anche dal suo agente ai nostri microfoni.

I club italiani non erano i soli, si era vociferato anche del Barcellona, ma alla fine Sforza è rimasto e ha continuato il suo percorso di crescita attraverso la cantera del Newell’s fino ad arrivare ad essere il capitano della squadra. In questa stagione, il classe 2002 ha racimolato ben trenta presenze in stagione con due gol realizzati. E le sue prestazioni non sono passate inosservate, visto che qualcosa inizia a muoversi in ottica futura. Il suo profilo può tornare a piacere anche alle squadre italiane, in particolare a quelle pronte a scommettere su un calciatore dal presente importante, ma con ampi margini di crescita.

Torna di moda Sforza: ecco a chi può piacere in Serie A
Paolo Maldini, uomo mercato del Milan ©️ LaPresse

Torna di moda Sforza: ecco a chi può piacere in Serie A

Come detto, Sforza è adesso un punto fermo del Newell’s Old Boys, ma nel futuro prossimo potrebbe lasciare l’Argentina per fare il grande salto in Europa. In possesso del passaporto italiano, particolare da non sottovalutare, sta dimostrando tutto il suo valore nella posizione di mediano davanti alla difesa, in possesso anche di un sinistro educato. La sua valutazione si aggira sugli 8/10 milioni di euro ed è sotto contratto fino al 31 dicembre 2024. Come profilo, Sforza può piacere al Milan di Stefano Pioli, sempre pronto a scommettere sui giovani e a buttarli subito nella mischia senza paura. Ma anche alla Roma di José Mourinho che in mezzo al campo ha bisogno di calciatori con le sue caratteristiche. Si tratta, chiaramente, di suggestioni, ma chissà che non possano diventare altro da qui al giugno prossimo.