Giudizio sospeso per il centrocampista: Pioli lo aspetta, ma oggi non è pronto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00

Le dichiarazioni del tecnico del Milan non lasciano molti dubbi: il giocatore, che tanto piace ai tifosi, non è ancora pronto

E’ vigilia di campionato per il Milan di Stefano Pioli. I rossoneri, domani alle ore 20.45, a San Siro affronteranno il Napoli di Luciano Spalletti.

Milan, giudizio sospeso per Adli
Stefano Pioli ©LaPresse

Il tecnico del Diavolo è intervenuto in conferenza stampa, mostrando di avere le idee chiare in vista della sfida di domani. Si è tanto parlato, ad inizio settimana, di un possibile cambio di modulo. L’assenza di Rafael Leao, che si va ad aggiungere a quelle di Origi e Rebic, aveva fatto pensare che i rossoneri avrebbero potuto optare per una difesa a tre, per dare più libertà di attaccare a Theo Hernandez.

Nessun cambio di modulo, almeno inizialmente, e formazione praticamente fatta, con Alexis  Saelemaekers a prendere il posto dell’attaccante portoghese. Sarà il belga, dunque, a giocare sulla sinistra, con il Milan che avrà in campo solo un volto nuovo rispetto alla scorsa stagione. Salvo cambi di programma, infatti, l’unico a scendere in campo dal primo minuto dei tanti acquisti fatti in estate sarà Charles De Ketelaere, in vantaggio su Brahim Diaz.

Milan, poco spazio per Adli: giudizio sospeso

Milan, giudizio sospeso per Adli
Yacine Adli ©LaPresse

Non ci sarà spazio, invece, per Yacine Adli. Il francese è stato la vera sorpresa dell’estate ma in questo inizio di stagione ha trovato pochissimo spazio. L’ex Bordeaux sembrava aver convinto tutti, con prestazioni importanti sulla trequarti. I tifosi qualche settimana fa erano entusiasti, ora sono perplessi.

Il classe 2000, visto soprattutto come sotto punta, è scivolato nelle gerarchie, dietro a Brahim Diaz, tanto da non essere inserito nella lista Champions League. In campionato, le presenze sono solamente due, 29 minuti contro il Bologna, 17 contro il Sassuolo. E’ evidente che l’estate ha ingannato gli addetti ai lavori e i tifosi che si aspettavano un inizio ben diverso per Adli.

Il francese, invece, dovrà aspettare: oggi non è ancora totalmente inserito negli schemi di mister Pioli. E’ stato lo stesso tecnico, rispondendo a Calciomercato.it, in conferenza stampa, a far capire che Adli non è pronto: “C’è qualcuno dei nuovi che sta faticando? Nessuno sta faticando – afferma il tecnico rossonero -. Sono contento di tutti i nuovi acquisti, sono contento di Thiaw, di Adli, di Vrancxk e Dest… Continuo a chiedere loro di non avere fretta. Loro stanno facendo il necessario per convincermi che sono pronti e sono certo che presto lo saranno“. Adli non può certamente essere considerato un acquisto da bocciare ma è evidente che per Stefano Pioli non è ancora pronto. Solo il tempo ci dirà se il francese sarà un’altra scommessa vinta dal Diavolo oppure no.