“Deve andarsene subito”: nuovo messaggio per il Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

“Deve andarsene subito”: nuovo messaggio per il Milan sul futuro del big. Che cosa sta succedendo, le ultime

Torna la Serie A con l’anticipo di questa sera tra Salernitana e Lecce. Nell’ultimo turno di campionato prima della sosta per le Nazionali, andrà in scena a ‘San Siro’ lo scontro diretto tra Milan e Napoli.

"Deve andarsene subito": nuovo messaggio per il Milan
Paolo Maldini, dirigente del Milan © LaPresse

La squadra rossonera, reduce dalla vittoria sulla Dinamo Zagabria in Champions League, punta ad allungare in campionato. “Io continuo a pensare che non ci sia così tanta differenza, le prestazioni dipendono da noi sia in Italia che in Champions. Il nostro livello dovrà salire, ma se giochiamo con i nostri concetti ad alto livello possiamo vincere in campionato ma anche in Champions: non dobbiamo pensare che in Champions serva qualcosa di eccezionale per vincere. Certo, il livello è molto alto, ma lo sarà anche domenica contro il Napoli in campionato”, ha dichiarato Stefano Pioli in vista del big match con gli azzurri. Nel frattempo, dall’estero arriva un annuncio che fa tornare a sperare il club rossonero sul calciomercato e in particolare sul fronte Ziyech. Come raccontato nel corso degli ultimi mesi da Calciomercato.it, quello del Milan è un corteggiamento lungo più di un anno: il marocchino di proprietà del Chelsea non è mai uscito dai radar di Maldini e Massara e potrebbe presto tornare nuovamente di moda.

Calciomercato Milan, l’annuncio su Ziyech

"Deve andarsene subito": nuovo messaggio per il Milan
Hakim Ziyech in azione con la maglia del Chelsea © LaPresse

L’ex fantasista olandese, van der Vaart, si è espresso così su Hakim Ziyech ai microfoni di ‘Ziggo Sport’: “Non ha mai una faccia sorridente, si può vedere da tutto ciò che non si sta divertendo. Spero che vada in un club dove può semplicemente giocare e non preoccuparsi di nient’altro. Ziyech è un ragazzo che deve sempre giocare quando lo acquisti. Il Chelsea ha tanti ottimi giocatori, ma ai ragazzi come lui non piace sedersi in panchina”.

Il cambio in panchina, da Tuchel a Potter, non ha cambiato la situazione del marocchino: Ziyech potrebbe così tornare di moda per il Milan a partire dal prossimo calciomercato invernale. Staremo a vedere.