Gli ha già rubato il posto: bastano 45 minuti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:51

La prima frazione della partita di Champions League tra Viktoria Plzen e Inter dà indicazioni importanti a Inzaghi: gli ha già rubato il posto

Inter chiamata a riscattare la sconfitta nella prima giornata della fase a gironi di Champions League subita contro il Bayern Monaco a San Siro. In Repubblica Ceca i nerazzurri affrontano il Viktoria Plzen con l’obbligo di conquistare i tre punti visto il girone proibitivo in cui è capitata, con i tedeschi e il Barcellona.

Gli ha già rubato il posto: bastano 45 minuti
Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter © LaPresse

Per questa partita Inzaghi ha deciso di escludere Lautaro Martinez, facendolo partire dalla panchina, con Correa e Dzeko titolari. Oltre all’attacco il tecnico ha rivoluzionato anche la difesa, schierando titolare Acerbi al posto di de Vrij insieme a Skriniar e Bastoni. All’esordio da titolare il difensore ex Lazio sembrerebbe iniziare a convincere tutti. Si chiede già la sua titolarità fissa.

Viktoria Plzen-Inter, Acerbi convince tutti: i social lo vogliono al posto di de Vrij

Gli ha già rubato il posto: bastano 45 minuti
Stefan de Vrij, difensore dell’Inter © LaPresse

Il primo tempo dell’Inter contro il Viktoria Plzen riesce a dare a Simone Inzaghi diverse indicazioni sul futuro della propria squadra. Il tecnico ha deciso di schierare Acerbi in difesa al posto di de Vrij. Nei primi 45 minuti il difensore ex Lazio sembrerebbe convincere i tifosi nerazzurri.

 

 

Un esordio in cui Acerbi sta controllando l’emozione della prima da titolare, con tanta esperienza e precisione, sfiorando anche la rete. In molti sui social hanno iniziato anche a paragonarlo a de Vrij, preferendolo al momento al difensore olandese.

 

 

Dunque Simone Inzaghi adesso si trova con un altro dubbio per il futuro della propria squadra, ma soprattutto con una risorsa in più, ovvero Francesco Acerbi, che in difesa potrebbe diventare molto importante, come fatto già con la Lazio sotto la sua guida.