Ora non ci sono più dubbi: per Lukaku tutto deciso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:57

L’Inter si avvicina alla pausa per le Nazionali senza Romelu Lukaku: per il belga ora non ci sono più dubbi

In bilico tra voglia e paura. Il desiderio è quello di ritrovare il campo, la paura è che il rettangolo verde diventi terreno per infauste ricadute. Romelu Lukaku morde i freni ma dall’Inter il segnale che arriva è di pigiare il freno.

Inter, Lukaku rientra con la Roma
Lukaku © LaPresse

Niente rischi: ad Appiano Gentile hanno preso una decisione e hanno scelto la data del rientro in campo dell’attaccante belga. Lukaku manca dalla gara contro la Lazio, prima sconfitta stagionale per Inzaghi: l’ex Chelsea si è fatto male il giorno successivo alla gara dell”Olimpico’ e non ha ancora recuperato. Volato in Belgio per proseguire la riabilitazione e farsi controllare anche dallo staff della Nazionale, il calciatore si è sottoposto al rientro ad alcuni accertamenti che hanno confermato ciò che era già preventivabile: il recupero procedere bene, ma per il rientro se ne riparlerà dopo la pausa per le Nazionali.

Inter, Lukaku rientra con la Roma

Inter, per Lukaku scelta la data del rientro
Romelu Lukaku © LaPresse

Ed allora, salvo sorprese che purtroppo sono sempre da tenere in conto, Romelu Lukaku si metterà nuovamente a disposizione di Inzaghi ad inizio ottobre. In programma c’è la sfida tra Inter e la Roma dell’ex mai dimenticato Mourinho. Il belga per quella data dovrebbe essere in campo o quantomeno in panchina per farsi trovare al massimo della forma nell’altro tour de force che accompagnerà poi alla pausa per il Mondiale.

Non ci sarà, invece, con l’Udinese. La voglia di tornare in campo da parte del 29enne di Anversa è molto alta, ma non così da correre dei rischi. Ed allora alla ‘Dacia Arena’ Inzaghi sarà costretto ancora una volta a fare a meno della punta di diamante del suo attacco. Lukaku si rivedrà ad ottobre perché non vale la pena rischiare, soprattutto ora che il rientro sembra vicino e lo è anche il Mondiale. Una scelta confermata anche da Inzaghi dopo la gara vinta contro il Viktoria Plzen: “Lukaku tornerà dopo la sosta e sceglierò di volta in volta la coppia di attacco da mandare in campo”.