Ronaldo e il nuovo colpo di scena: adesso cambia tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:47

Nuovo colpo di scena legato al futuro di Cristiano Ronaldo: sul piatto una cifra che ha del clamoroso

Il suo è stato uno dei nomi più chiacchierati nel corso dell’ultimo calciomercato estivo. Perché Cristiano Ronaldo è sempre Cristiano Ronaldo, ancor più se si trova in un club che non disputa la Champions League. Il ritorno al Manchester United non ha infatti sortito gli effetti sperati per il portoghese, che è stato più volte vicino a lasciare i ‘Red Devils’ in estate. Dall’ipotesi Napoli a quella Atletico Madrid, passando per il Chelsea e un ritorno allo Sporting CP. Tutte squadre che disputano la Champions, il grande sogno di CR7.

Ronaldo rifiuta l'offerta da 242 milioni
Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Alla fine però il fuoriclasse portoghese è rimasto a Manchester, anche se nel mondo non tutti i mercati in entrata sono chiusi. Dall’Arabia Saudita è infatti arrivata un’offerta monstre per il portoghese: contratto biennale a 242 milioni di euro. Tante società saudite non hanno certamente problemi economici e possono disporre di fondi incredibili. Il campionato, inoltre, è riuscito a portare giocatori stranieri di livello da Europa e Sudamerica, basti pensare a chi più recentemente si è trasferito in Arabia, come l’ex portiere del Napoli David Ospina o gli spagnoli Santi Mina (ex Celta Vigo) e Alvaro Gonzalez, svincolato dall’Olympique Marsiglia.

Manchester United, Ronaldo dice ‘No’ ai milioni dell’Al Hilal

‘Marca’ sottolinea che la proposta è arrivata dall’Al Hilal che ha provato a convincere Ronaldo con un contratto da 121 milioni di euro annui. Una cifra astronomica, mai vista nel mondo del calcio, che si pensava Ronaldo potesse accettare. Nonostante questo però, dalla Spagna sottolineano come il portoghese abbia declinato la proposta. Ronaldo vorrebbe infatti restare al Manchester United, almeno per i prossimi mesi. Il portoghese intende farsi trovare pronto per il Mondiale e vuole competere in un campionato di massimo livello per essere a disposizione della propria Nazionale in Qatar.

Ronaldo rifiuta l'offerta da 242 milioni
Ronaldo ©LaPresse

La sensazione è che il Manchester United non soddisfi a pieno le volontà di Ronaldo, ma il giocatore preferisce continuare in Europa piuttosto che in campionati meno competitivi. Con ten Hag ha perso la titolarità, ma la possibilità di continuare a giocare in quello che è probabilmente il miglior campionato al mondo e anche in competizioni europee come l’Europa League, avrebbero convinto Ronaldo, che reputa questa la miglior preparazione possibile in vista di quella che, con tutta probabilità, sarà la sua ultima Coppa del Mondo.