Lo vuole Potter: il Chelsea lo soffia alla Juve per 35 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:58

Il giocatore, accostato a Juventus e Inter, è una richiesta del nuovo allenatore del Chelsea: 35 milioni per lo scippo

Nuovo allenatore, nuove scelte. Il Chelsea ha deciso di cambiare tecnico, esonerando Tuchel e affidandosi a Potter.

Calciomercato Juve e Inter: il Chelsea vuole Gvardiol
Massimiliano Allegri ©LaPresse

E’ evidente che con l’arrivo di una guida tecnica diversa, a Londra molte cose potrebbero cambiare, soprattutto in ottica calciomercato. Gli inglesi hanno dimostrato di non avere problemi di spendere cifre importanti.

Dopo l’arrivo della nuova proprietà, il Chelsea è stato protagonista dell’estate con diversi acquisti. Negli ultimi giorni i londinesi hanno provato a mettere le mani su Rafael Leao ma senza successo. Il Chelsea ha lasciato la sensazione di non essere riuscito a chiudere il calciomercato: Tuchel aspettava ancora un difensore e anche un centrocampista, oltre che un attaccante.

Con Potter, come detto, potrebbero cambiare le priorità. A gennaio si proveranno a mettere le mani su nuovi giocatori. Dalla Germania arriva notizia che una richiesta del sostituto di Tuchel sarebbe Josko Gvardiol. A riportarlo è la Bild.

Calciomercato: anche le italiane su Gvardiol

Calciomercato Juve e Inter: il Chelsea vuole Gvardiol
Gvardiol ©LaPresse

Si tratta di un difensore classe 2002, messosi in luce la passata stagione con la maglia del Lipsia: sono state 46 le partite, tra campionato e coppe, disputate dal centrale croato. In questo campionato, invece, sono sei i match giocati in Bundesliga. E’ rimasto fuori, invece, in Champions League contro lo Shakhtar.

Il club tedesco, in questi anni ha dimostrato di essere una bottega cara: nonostante i tanti interessi per il giovane giocatore, il Lipsia non lo ha ceduto. Il prezzo è alto, per strapparlo ai tedeschi, oggi servono 35 milioni di euro. Una cifra importante che potrebbe tagliare fuori le italiane. Non è un segreto che sia la Juventus che l’Inter si siano interessate al giocatore. I bianconeri hanno puntato forte su Bremer ma la prossima estate servirà trovare un compagno all’altezza. Servirà un titolare da affiancare al brasiliano. L’età di Bonucci avanza e non offre più le stesse garanzie. I nerazzurri, invece, potrebbero fare i conti con gli addii di Milan Skriniar e de Vrij, per i quali non è stato ancora trovato un accordo per i rinnovi.