“Non sarebbe mai successo”: Skriniar senza scampo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:20

Milan Skriniar nel mirino della critica per quel che è accaduto in campo contro il Viktoria Plzen e non solo: “Non sarebbe mai successo”

L’Inter vince anche contro il Viktoria Plzen e cancella in maniera (forse) definitiva la mini-crisi che ha rischiato di travolgere i nerazzurri tra Milan e Bayern Monaco. Il gol di Brozovic contro il Torino e le due reti di Dzeko e Dumfries possono rappresentare un punto di svolta per la squadra di Inzaghi.

Sabatini critica Skriniar
Milan Skriniar © LaPresse

Serata quindi di festa per l’Inter che è attesa ora dalla sfida contro l’Udinese alla ‘Dacia Arena’ prima della pausa per le Nazionali. Serata di festa, ma non per tutti. C’è un calciatore, infatti, che nonostante il 2-0 e la partita tutto sommato tranquilla, finisce comunque nel mirino della critica. Si tratta di Milan Skriniar, già al centro del dibattito dopo le sue dichiarazioni sul rinnovo. Ora il centrale ex Sampdoria deve anche far i conti con una critica ben precisa: “Non era mai successo”.

Inter, Skriniar bocciato: Sabatini non lascia scampo

Inter, Skriniar criticato: disturbato dalle voci di mercato
Skriniar © LaPresse

Il riferimento è alla prestazione dello slovacco contro il Viktoria Plzen ma anche al suo inizio di stagione al di sotto delle attese. Un rendimento sul quale forse pesano anche le voci sul futuro, secondo Sandro Sabatini.

Il giornalista ne ha parlato a ‘Mediaset Infinity’, criticando il calciatore: “Si vede che non è lo Skriniar dell’anno scorso, sarà che magari è stato disturbato dalle voci di mercato, ma nell’ultima azione, quella su cui è uscito Onana a bloccare tutto, si è fatto saltare troppo facilmente. E negli anni scorsi non sarebbe mai successo”.

Parole che riaccendono i riflettori su un difensore che in estate è stato vicino all’addio: il suo passaggio al Psg è stato per settimane dato come imminente, ma l’Inter ha tenuto duro e ha bloccato Skriniar. Ora c’è però il contratto in scadenza nel 2023 e allora serve l’accordo per il prolungamento. Un rinnovo sul quale si è espresso lo stesso calciatore: “Non ne ho mai parlato e preferisco continuare così. Quando ci saranno delle novità le saprete da me”. Le aspettano tutti i tifosi nerazzurri.