Cessione Inter, sta succedendo davvero: “Mandato da 1,2 miliardi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:45

Possibile svolta epocale in casa Inter dopo le ultime voci sulla cessione da parte della famiglia Zhang a nuovi compratori

Alla crisi evidenziata in campo negli ultimi match disputati tra campionato e Champions League contro Milan e Bayern Monaco, presto in casa Inter ne potrebbe far seguito un’altra a livello societario. Le voci sul possibile passaggio di proprietà, infatti, stanno trovando ulteriori conferme.

Cessione Inter, sta succedendo davvero: "Mandato da 1,2 miliardi"
Steven Zhang ©LaPresse

L’era Suning in casa Inter potrebbe dunque chiudersi con un’improvvisa uscita di scena della famiglia Zhang. Allo stato attuale non sono ancora giunte offerte ufficiali per l’acquisto delle quote nerazzurre, ma sembra proprio che il colosso asiatico abbia deciso di andare incontro ad una vendita del club che da tempo sembrava un passaggio inevitabile per via dei gravi problemi finanziari accusati.

Nonostante i numerosi e importanti investimenti che dal giugno 2016 hanno consentito all’Inter di ritrovare l’antico splendore, con una crescita costante che ha prima visto il ritorno dei nerazzurri in Champions League e poi la vittoria di uno scudetto nella stagione 2020/21, lo scoppio della pandemia di inizio 2020 ha sferrato un duro colpo a livello economico dal quale l’intero gruppo Suning tutt’oggi non è riuscito a riprendersi.

Cessione Inter, Biasin conferma tutto: “Il processo è innescato”

Cessione Inter, sta succedendo davvero: "Mandato da 1,2 miliardi"
Steven Zhang ©LaPresse

Nei giorni scorsi varie fonti avevano sganciato un maxi indiscrezione sull’imminente cessione dell’Inter nelle mani del fondo Pif, già proprietario del Newcastle. In realtà, dalle ultime notizie, tale passaggio non è stato confermato. Come riferito pochissimi istanti fa su ‘Twitter’ dal noto cronista Fabrizio Biasin, però, la famiglia Zhang avrebbe realmente avviato un primissimo processo che presumibilmente porterà alla cessione delle quote di maggioranza del club nerazzurro.

Un passo indietro importante, dopo i messaggi che il presidente Steven Zhang aveva lanciato in merito ad investimenti sul medio-lungo periodo per il club. Questa è stata la notizia lanciata a tal proposito dal famoso giornalista di fede nerazzurra: “La famiglia Zhang ha dato mandato a Goldman Sachs per la cessione dell’Inter. Richiesta 1,2 miliardi. Questo non significa che i compratori arriveranno ‘domani’, ma è vero che il processo è innescato”.

Come ribadito da Biasin, non è stata definita alcuna cessione ed in questo momento non si registrano trattative in corso. Ma il mandato che il gruppo Suning ha scelto di affidare a Goldman Sachs alla ricerca di nuovi compratori per l’Inter, è il segnale definitivo della resa degli Zhang e il principio dell’inizio di un nuovo capitolo nerazzurro.