Ribaltone UFFICIALE: finalmente Ronaldo può arrivare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:24

Per Cristiano Ronaldo si riapre una clamorosa pista: c’è la novità che fa tornare di attualità una pista che sembrava ormai chiusa

Cristiano Ronaldo questa volta può arrivare davvero. C’è una novità che riapre una porta che sembrava ormai archiviata per il portoghese.

Cristiano Ronaldo, si riapre la pista Chelsea
Cristiano Ronaldo © LaPresse

La situazione di CR7 al Manchester United è nota: per tutta l’estate Jorge Mendes ha cercato una soluzione che consentisse al suo assistito di poter disputare la Champions League, senza però riuscirci. Dall’Atletico Madrid al Napoli, dal Borussia Dortmund allo Sporting, passando per il Chelsea, con nessuno si è riusciti ad intavolare una trattativa che portasse alla fumata bianca.

Proprio i ‘Blues’ avrebbero potuto rappresentare la soluzione più attraente, forse insieme all’Atletico Madrid, per Ronaldo: una squadra in lotta per vincere la Premier League e con le carte in regola per andare avanti anche in Europea. L’affare però non è decollato anche, riportano indiscrezioni provenienti dalla Spagna, a causa dell’ostracismo di Thomas Tuchel. L’allenatore tedesco, ieri esonerato e sostituito da Potter, avrebbe detto no all’acquisto di CR7 e ci sarebbe anche questa scelta nella decisione del club londinese di sollevarlo dall’incarico. Ora che alla guida dei Blues non c’è più lui, ecco che si riapre la pista Ronaldo.

Calciomercato, Ronaldo-Chelsea: ora si può

Cambio in panchina: Chelsea torna su Ronaldo
Ronaldo © LaPresse

Secondo quanto riferisce il ‘elnacional.cat’, infatti, il cambio sulla panchina del Chelsea potrebbe portare novità anche per Cristiano Ronaldo. Con Tuchel via, i Blues tornano ad essere una pista percorribile in vista del calciomercato di gennaio per il portoghese.

Bisognerà ovviamente vedere il nuovo allenatore Graham Potter cosa dirà del possibile arrivo del numero 7 del Manchester United. Un Ronaldo che ieri sera è stato schierato in campo dal primo minuto nel match di Europa League contro la Real Sociedad.

Ten Hag non manca mai di sottolineare che conta anche sul suo apporto per la stagione in corso, ma è probabile che a gennaio, salvo sorprese, il suo nome sarà al centro delle voci di mercato. E, con Tuchel via, il Chelsea questa volta potrebbe davvero diventare una ipotesi molto concreta. Potter permettendo.