L’Atalanta stende il Monza e torna in vetta: pari a Salerno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:28

Altro successo per l’Atalanta di Gasperini, che stende anche il Monza 0 a 2 e si riprende il primo posto: pareggio tra Salernitana ed Empoli

L’Atalanta vince ancora. Gli uomini di mister Gian Piero Gasperini dimostrano anche oggi di attraversare un ottimo periodo dal punto di vista della forma psicofisica. Nonostante l’assenza dell’infortunato Duvan Zapata, la ‘Dea’ è riuscita a prendersi i tre punti abbastanza agevolmente in casa del Monza. Il match dell’U-Power Stadium è terminato sul punteggio di 0 a 2 in favore della truppa bergamasca.

L'Atalanta stende il Monza e torna in vetta: pari a Salerno
Monza-Atalanta © LaPresse

Ad aprire le danze ci pensa il nuovo arrivato Rasmus Hojlund, talento danese pagato ben 17 milioni di euro dalla società nerazzurra (oggi alla prima da titolare). La contesa si sblocca nel secondo tempo: al minuto 57 della ripresa, Lookman taglia e crossa sul secondo palo, dove trova appostata l’ariete bravissima a spingere la sfera in rete e siglare il vantaggio dell’Atalanta. Passano neanche dieci minuti e gli ospiti agguantano il raddoppio grazie all’autorete di Marlon. Si aprono delle vere e proprie voragini nella difesa dei brianzoli, che vengono sfruttati alla grande dalla ‘Dea’.

Ederson si rende protagonista di una discesa a destra e, sul secondo palo, arriva Lookman a infilare la rete sorvegliata da Di Gregorio. La conclusione viene deviata in maniera provvidenziale da Marlon all’interno della porta. I bergamaschi, dunque, mettono a referto il terzo successo consecutivo, nell’arco di cinque partite totali di campionato.

Serie A, Monza-Atalanta 0-2 e Salernitana-Empoli 2-2: marcatori e classifica

L'Atalanta stende il Monza e torna in vetta: pari a Salerno
Monza-Atalanta © LaPresse

Tre punti già abbastanza pesanti, che consentono ai nerazzurri di piazzarsi nuovamente in testa, ma stavolta in solitudine. Per i biancorossi, invece, altra serata complicata – quinta sconfitta di fila – e dura da digerire. Il tecnico Giovanni Stroppa è chiamato a trovare una soluzione in fretta per invertire al più presto la rotta. Pareggio, invece, tra Salernitana ed Empoli all’Arechi (2 a 2), con la partita che ha regalato non poche emozioni per tutti i 90 minuti e oltre.

Il primo a segnare il proprio nome sul tabellino dei marcatori è stato l’azzurro Satriano (approdato dall’Inter), intorno alla mezz’ora della prima frazione di gioco. Poco dopo i padroni di casa riportano la contesa in equilibrio grazie al gol firmato Mazzocchi. Nella ripresa, Lammers risponde all’81esimo alla rete siglata precedentemente da Dia.

Monza-Atalanta 0-2: 57′ Hojlund (A), 65′ aut. Marlon (M)
Salernitana-Empoli 2-2: 31′ Satriano (E), 39′ Mazzocchi (S), 61′ Dia (S), 81′ Lammers (E)

CLASSIFICA Serie A: Atalanta punti 13, Napoli 11, Milan 11, Udinese 10, Roma 10, Juventus 9, Inter 9, Lazio 8, Torino* 7, Salernitana 6, Fiorentina 6, Sassuolo 6, Hellas Verona 5, Spezia 5, Empoli 4, Bologna 3, Lecce* 2, Sampdoria 2, Cremonese 2, Monza 1.

*Una partita in meno