Batosta Di Maria, UFFICIALE: lo hanno appena comunicato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:55

Per Angel Di Maria arriva una batosta inattesa: ora è ufficiale, la Juventus lo ha appena comunicato

Per la Juventus l’avventura in Champions non parte nel migliore dei modi. In vista del big match contro il Paris Saint-Germain, in programma martedì sera in Francia, Massimiliano Allegri è costretto a rinunciare a Angel Di Maria.

Di Maria non convocato per Psg-Juventus
Di Maria © LaPresse

Non è presente nella lista dei convocati, infatti, l’ex di turno: l’argentino – che ha preso parte regolarmente alla rifinitura odierna – non è al meglio della condizione e i bianconeri hanno preferito non rischiarlo nel delicato match di domani sera. L’ex Real ha provato quest’oggi in campo ma ha avvertito ancora dolore: da qui la decisione di farlo rimanere a Torino per ritrovare la forma migliore.

A spiegare la scelta sarà Allegri nel tardo pomeriggio, parlando nella consueta conferenza stampa della vigilia. Di Maria era appena rientrato dallo stop rimediato all’esordio contro il Sassuolo. Per lui uno scampolo di match contro lo Spezia e il primo tempo di Firenze. All’intervallo la sostituzione viste le sue non perfette condizioni fisiche. Ora Di Maria salterà anche il match di Champions, mancando l’appuntamento contro i suoi ex compagni di squadra del Psg. Una partita che vedrà invece presenti, almeno tra i convocati, sia Rabiot che Danilo, gli altri due bianconeri in non perfette condizioni fisiche.

Psg-Juventus, out Di Maria: convocati e probabile formazione

Psg-Juventus, Allegri rinuncia a Di Maria
Allegri © LaPresse

Questa la lista completa dei convocati da Allegri per Psg-Juventus: 2 De Sciglio, 3 Bremer, 5 Locatelli, 6 Danilo, 8 McKennie, 9 Vlahovic, 11 Cuadrado, 12 Alex Sandro, 14 Milik, 15 Gatti, 17 Kostić, 18 Kean, 19 Bonucci, 20 Miretti, 23 Pinsoglio, 24 Rugani, 25 Rabiot, 30 Soulé, 32 Paredes, 36 Perin, 41 Garofani, 44 Fagioli.

L’assenza dell’argentino si va ad aggiungere a quelle, altrettanto pesanti, di Szczesny e Pogba, mentre Allegri valuterà nelle prossime ore la formazione da mandare in campo. Possibile che il tecnico non rinunci al 4-3-3 mandando in campo un tridente che preveda Vlahovic al centro e Kean (o Cuadrado) con Kostic sui lati. Tutto da decifrare ad ogni modo con la certezza che vede fuori causa Di Maria: l’argentino contro la sua ex non ci sarà.

Probabile formazione: Perin; Danilo, Bonucci, Bremer, Alex Sandro; Locatelli, Paredes, Miretti; Cuadrado, Vlahovic, Kostic.