Disastro per Milan-Inter: i problemi non finiscono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:15

Problemi durante Milan-Inter. Arriva la segnalazione dopo le difficoltà nel corso del derby, andato in scena ieri sera alle ore 18.00

Milan-Inter è stato un match davvero spettacolare. I campioni d’Italia hanno conquistato il derby grazie ad un super Rafael Leao.

Milan-Inter: problemi per i clienti DAZN
Theo Hernandez e de Vrij ©LaPresse

Il portoghese ha trascinato la squadra con due goal, davvero di ottima fattura, e un assist per Giroud. L’Inter era riuscita ad andare in vantaggio con una bella incursione centrale di Marcelo Brozovic, poi, come detto è salito in cattedra Leao, che ha fatto la differenza. Il Milan ha così allungato portandosi sul 3 a 1. I cambi di Inzaghi hanno rimesso in pista l’Inter, brava a rientrare in partita con Edin Dzeko ma l’assalto finale nerazzurro non è andato a buon fine, per via, anche di un sempre attento Mike Maignan, che ha detto no prima ad un colpo di testa di Lautaro Martinez, poi ad un bolide da fuori di Hakan Calhanoglu.

Il derby si è concluso per 3 a 2. Uno spettacolo, con così tanti goal e occasioni, che non si vedeva da tempo. Uno spettacolo, di cui non tutti gli abbonati Dazn, purtroppo, hanno potuto godere, in maniera perfetta.

Serie A, nuovi disguidi con DAZN: segnalazione del Codacons

Milan-Inter: problemi per i clienti DAZN
Diletta Leotta ©LaPresse

E’ quanto denuncia il Codacons, che ha ricevuto diverse segnalazioni di utenti, che non sono riusciti ad assistere al match in maniera fluida.

Un disservizio dato da immagini a scatto e a volte in ritardo. La visione, in alcuni casi, si è anche bloccata del tutto. Non sembrano, dunque, risolti del tutto i problemi di Dazn, dopo l’inizio disastroso, che aveva portato l’azienza a rimborsare diversi clienti.

Il Codacons, sollecitato da questi nuovi disguidi, ha così deciso di inviare una segnalazione all’Agcom, che sarà chiamato ad accertare l’avvenuto superamento delle criticità tecniche riscontrate, come detto, all’inizio del campionato.