Milan, è successo davvero: ‘veto’ all’acquisto e salta tutto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:51

Il CdA ha impedito l’acquisto non facendo felice l’allenatore. ‘Assist’ al Milan in vista del prossimo calciomercato di gennaio

Il Milan è stato uno dei grandi protagonisti del calciomercato estivo che, almeno per quanto riguarda l’Italia e altri Paesi, si è concluso nella serata di ieri. Il colpo di Maldini e soci è stato senza dubbio Charles De Ketelaere, strappato al Brugge alla fine di una lunga trattativa per 35 milioni di euro bonus inclusi e una percentuale sulla rivendita.

Paolo Maldini Calciomercato Milan Ziyech
Paolo Maldini ©LaPresse

Vranckx dal Wolfsburg e Dest dal Barcellona sono state invece le ultime operazione dei rossoneri. Un’operazione a sorpresa nonché necessaria a causa dell’infortunio di Florenzi. Flop al Barcellona, l’esterno olandese è arrivato in prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro.

Il classe 2000 potrà agire sia da terzino che da esterno alto nel 4-2-3-1, ossia giocare in un ruolo che per alcune settimane si pensava potesse venir affidato a una vecchia fiamma della dirigenza, Hakim Ziyech.

L’ingaggio di circa 10 milioni lordi e la non volontà del Chelsea di darlo a condizioni eccessivamente favorevoli sono stati i fattori che hanno impedito al Milan di mettere le mani sull’esterno marocchino. Saltato il trasferimento alla corte di Pioli, il ventinovenne si è avvicinato al Manchester United di ten Hag, suo ‘mentore’ nel corso della fortunata e vincente avventura all’Ajax.

Calciomercato Milan, Ziyech al Manchester United: perché l’operazione è saltata

Hakim Ziyech Calciomercato Milan
Hakim Ziyech ©LaPresse

Nonostante l’arrivo di Antony, altro suo ‘fedelissimo’ costato al club la bellezza di 100 milioni di euro, ten Hag avrebbe voluto con sé allo United anche Ziyech. Secondo il ‘Manchester Evening Standard’, il Consiglio di Amministrazione dei ‘Red Devils’ ha bocciato l’acquisto del marocchino ritenendo superfluo il suo arrivo. Infatti il classe ’93 sarebbe approdato a Manchester nelle vesti di riserva, di prima alternativa ai vari Rashford, Sancho, e allo stesso Antony. Alla fine Ziyech è quindi rimasto a Londra, sempre però ai margini della squadra. Tuchel continua a non vederlo e, di conseguenza, a gennaio si riparlerà di un suo addio. Chissà, magari il Milan tornerà a bussare alla sua porta…