Ronaldo in Champions: c’è ancora una possibilità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:31

Si è chiuso il mercato nei principali campionato europei e Ronaldo è ancora allo United: per giocare in Champions ha ancora una possibilità

Quando ripenseremo al calcio dei primi anni del nuovo millennio non potremo che ricordare Lionel Messi Cristiano Ronaldo: sono stati loro due gli assoluti dominatori, con 12 Palloni d’Oro vinti e tutti i record infranti. Ora, però, entrambi stanno affrontando la fase calante della propria carriera e il loro duopolio in Champions League sembra essersi infranto.

Ronaldo in Champions: c'è ancora una possibilità
Cristiano Ronaldo©LaPresse

Per la prima volta dopo decenni, infatti, il fuoriclasse portoghese rischia seriamente di non prendere parte alla prossima edizione della Coppa dei Campioni. Negli ultimi mesi CR7 ha mostrato in ogni modo di essere disposto a lasciare il Manchester United, ma alla chiusura del calciomercato si è ritrovato ancora nel club inglese. Jorge Mendes è sempre riuscito ad accontentare le richieste del suo assistito più illustre, che questa volta sarebbe stato disposto anche a ritornare in Serie A col Napoli, ma non è riuscito a trovare l’incastro giusto in questa sessione di mercato. Per vedere Cristiano Ronaldo in Champions League anche nella prossima stagione, tuttavia, c’è ancora una possibilità.

Calciomercato, Cristiano Ronaldo ancora in Champions | 5 possibilità

Cristiano Ronaldo in campo contro il Leicester
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Attenzione e guardia alta, perché non tutto è perduto. Per Cristiano Ronaldo esiste ancora una possibilità di giocare la prossima Champions League. Nella giornata di oggi, infatti, verranno presentate le liste per la massima competizione europea e qualora il portoghese dovesse svincolarsi prima, potrebbe firmare con quei club il cui mercato è ancora aperto. Le possibilità, in questo senso, sarebbero solamente cinque.

Ci sono solamente cinque club che, nella giornata di oggi, potrebbero accogliere CR7 e garantirgli la partecipazione alla prossima Champions League. Il Club Brugge, lo Shakhtar Donetsk, il Viktoria Plzen, il Maccabi Haifa e la Dinamo Zagabria. Come potete intuire, sono tutte soluzioni difficilmente percorribili per un giocatore della caratura di Cristiano Ronaldo. La voglia di Champions del portoghese è tanta, ma riuscire a far quadrare i conti con club di questo tipo è un’impresa ai limiti del possibile anche per un fuoriclasse come Jorge Mendes. Il duopolio Messi-Ronaldo in Champions League rischia seriamente di essere terminato.