TV PLAY | Annuncio in diretta: “È lui il colpo dell’estate”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:16

Nel corso dell’appuntamento quotidiano su TV PLAY ha preso la parola anche il procuratore Dario Canovi che ha analizzato il mercato 

Il mercato estivo volge al termine con le squadre italiane che anche nell’immediato rush finale si sono mosse. Milan e Inter accolgono Vranckx e Acerbi in coda ad una sessione che ha portato in dote colpi di rilievo per diverse squadre di Serie A. A tal proposito nel pomeriggio il procuratore Dario Canovi ha preso la parola a Calciomercato.it in onda su TvPlay partendo dal colpo dell’estate: “Il ritorno di Lukaku credo sia il colpo di questo calciomercato estivo”.

Dario Canovi a TVPLAY: il colpo del mercato
Dario Canovi a TVPLAY

Lo stesso Canovi si è quindi soffermato anche su Milan prima e Juventus e Napoli poi: “Il mercato del Milan è molto intelligente soprattutto in prospettiva futura. L’efficacia di queste mosse si vedrà nei prossimi anni più che in questo. Per me la Juventus ha fatto un calciomercato da prima pagina dei giornali, ma non credo sia la favorita principale, vedo più forti Roma, Inter e ci scordiamo anche del Napoli, che ha fatto un mercato intelligente. Secondo me è più forte dell’anno scorso questo Napoli. La cessione di Koulibaly non è di secondo piano, ma Kim secondo me è molto forte, non ai livelli di Koulibaly, ma è stato ben rimpiazzato. La Juventus ha preso giocatori affermati ma che negli ultimi anni hanno faticato a giocare, Di Maria non era un titolare, ha fatto metà campionato, Pogba spesso a Manchester non ha giocato”.

DOPO IL MERCATO – “Abbiamo due mesi di interruzione di campionato quasi da fine novembre a gennaio, faccio un’ipotesi, penso che il PSG tornerà alla carica per Skriniar con l’Inter e magari per quella volta l’Inter avrà il nome del sostituto. Il mercato praticamente si riaprirà già domani”.

Canovi in merito ad una sessione invernale di mercato anticipata a margine della pausa Mondiale: “Me lo auguro, anche se di cose intelligenti ultimamente ne vedo poche, sarebbe una mossa intelligente e giusta, ma ho poca fiducia nelle decisioni della FIFA”.

ROMA – “Può partecipare alla lotta per lo Scudetto, poi vincere è sempre difficile. Credo che la più forte del campionato sia l’Inter. Quando ho parlato di Lukaku ho dimenticato Dybala,  altro grande colpo del mercato estivo”.