Ancora un ribaltone, scelta fatta: Ronaldo colpo scudetto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:39

Nel sondaggio odierno proposto da Calciomercato.it agli utenti abbiamo analizzato la situazione relativa all’ultimo giorno di campagna trasferimenti. Ecco il ‘colpo’ scudetto per i tifosi 

Le ore passano e siamo ormai sempre più vicini al traguardo finale di questa sessione estiva di calciomercato. Dopo le gare giocate tra martedì e domenica le big di Serie A (in attesa delle ultime due partite di questa sera) sono tornate a concentrarsi solamente sulla chiusura delle ostilità in sede di trattative con gli ultimi accorgimenti tra entrate ed uscite da mettere a referto.

Ronaldo il colpo scudetto: scelta fatta
Cristiano Ronaldo ©LaPresse

Intanto la Serie A sembra ancora non avere un vero e proprio padrone in alta classifica, con la Roma a guidare in solitaria (in attesa di Atalanta e Torino) al netto di un gruppo di squadre importanti tutte vicine ed alle spalle dei giallorossi. In questo contesto di equilibrio va ad infilarsi il mercato con le ultime ore che fanno sognare i tifosi.

SONDAGGIO CM.IT | Ronaldo-Napoli scelto dai tifosi: il sogno portoghese sarebbe il colpo scudetto

Ronaldo il colpo scudetto: scelta fatta
Cristiano Ronaldo ©LaPresse

In merito alla questione sono inoltre intervenuti i followers del profilo Twitter di Calciomercato.it, a cui è stato sottoposto proprio un sondaggio relativo proprio all’ultimo giorno di mercato e a quale sarebbe nel caso il ‘colpo scudetto’. In questo senso i tifosi sono stati piuttosto netti nel votare Cristiano Ronaldo al Napoli col 40,7%, fermo restando che CR7 non dovrebbe alla fine vestirsi di azzurro.

Col 22,8% a seguire c’è il mancino spagnolo Juan Bernat alla Juventus, alla luce delle necessità bianconera di avere un nuovo terzino sinistro. Poco dietro col 20,3% la permanenza di Skriniar, accostato soprattutto dalla Francia al PSG mentre chiude il quadro la conferma di Rafael Leao, MVP dell’ultimo campionato, al Milan.

Ecco l’esito del sondaggio proposto ai nostri utenti su Twitter: