Sfortuna Mourinho, in cinque out per infortunio: i tempi di recupero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:48

Un inizio di stagione sicuramente non fortunato per la Roma dal punto di vista degli infortuni. In cinque fuori, questi i tempi di recupero

Una Roma che contro il Monza è tornata convincente ed ha iniziato a sfruttare le sue potenzialità offensive con la coppia Abraham-Dybala che sembrerebbe essere diventata inarrestabile. Il Monza sicuramente era in grande difficoltà, ma i giallorossi hanno affrontato la gara con l’atteggiamento giusto e hanno portato i tre punti a casa segnando tre gol.

Sfortuna Mourinho, in cinque out per infortunio: i tempi di recupero
José Mourinho, allenatore della Roma © LaPresse

Il rovescio della medaglia però è una situazione infortuni sicuramente complicata tra le fila della rosa di José Mourinho. Al momento nella Roma infatti sono ben cinque i giocatori out per infortunio. Gli ultimi due si sono aggiunti ieri sera, ovvero Marash Kumbulla e Stephan El Shaarawy. Ecco quando Mourinho potrà recuperare i giocatori infortunati.

Roma, da Wijnaldum a Zaniolo, passando per Kumbulla: i tempi di recupero degli infortunati giallorossi

Sfortuna Mourinho, in cinque out per infortunio: i tempi di recupero
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma © LaPresse

Se i risultati sul campo arrivano per la Roma, con tre vittorie e un pareggio nelle prime quattro giornate, ciò che preoccupa l’ambiente giallorosso sono i tanti infortuni rimediati fino ad ora. Ad aprire il periodo negativo è stato Ebrima Darboe, che ha rimediato la lesione del legamento crociato e che rimarrà fuori almeno fino a gennaio 2023.

Poi è stata la volta del nuovo acquisto Georginio Wijnaldum, che dopo aver giocato pochi minuti nella prima giornata contro la Salernitana, in allenamento ha rimediato la frattura della tibia destra. Con il club giallorosso l’olandese ha deciso di non operarsi e di procedere con una terapia conservativa, che comunque lo terrà fuori fino a inizio 2023. Nella seconda giornata di campionato contro la Cremonese a infortunarsi è Nicolò Zaniolo. L’attaccante della Roma cadendo in area ha rimediato la lussazione della spalla sinistra. I tempi di recupero sono di 3-4 settimane, dunque per Roma-Atalanta del prossimo 18 settembre potrebbe tornare. Infine ieri sera sia Kumbulla che El Shaarawy lasciano il campo anzitempo. Per l’albanese si tratta della lesione al bicipite femorale della coscia sinistra, mentre per El Shaarawy lesione del muscolo psoas della coscia sinistra. Entrambi torneranno dopo la sosta. Dunque una prima parte di stagione sicuramente non fortunata per la Roma.