Ansia Inter, non solo Lukaku: un altro ko che preoccupa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:35

Dopo lo stop di Lukaku, si ferma un altro attaccante in casa Inter. Le sue condizioni in vista del derby contro il Milan

Tra il ko con la Lazio e il Milan, l’Inter supera senza problemi la Cremonese rifilando tre gol alla squadra di Alvini. I nerazzurri archiviano così la sconfitta dell’Olimpico, preparandosi al derby non senza defezioni.

Ansia Inter, non solo Lukaku: un altro ko che preoccupa
Simone Inzaghi © LaPresse

Come noto, infatti, Simone Inzaghi dovrà fare a meno di Romelu Lukaku, come comunicato negli scorsi giorni dal club nerazzurro: “Romelu Lukaku si è sottoposto a esami strumentali presso l’Istituto Humanitas di Rozzano, dopo il risentimento muscolare riscontrato nell’allenamento di ieri mattina. Gli accertamenti hanno evidenziato una distrazione dei flessori della coscia sinistra. Le sue condizioni saranno rivalutate la prossima settimana”. Il bomber belga ne avrà per diverse settimane. Ma non solo. Nelle ultime ore sta tenendo banco anche il futuro di Robin Gosens. Come raccontato da Calciomercato.it, il Bayer Leverkusen è piombato sull’esterno tedesco e sta provando a chiudere l’operazione in tempi brevi. “Preoccupato per Gosens? Io non so nulla, sono preoccupato perché ho detto che ci manca un difensore centrale, ho solo de Vrij e ho riferito a chi dovevo che ho soltanto un difensore centrale e un giovanissimo bravissimo che però non era titolare in primavera”, ha dichiarato nel post partita l’allenatore dell’Inter. “Guardare la classifica mi sembra presto, ma le vittorie ti danno energia, questa sera ho visto reazione di squadra matura. Ho la necessità di un altro difensore. – ha chiosato Inzaghi – La società sa tutto, sa che abbiamo bisogno di aggiungere un giocatore perché in difesa siamo in cinque e me ne servono sei con tutti questi impegni ravvicinati. Possono succedere infortuni, sarà un tour de force”.

Inter, le condizioni di Correa in vista del derby

Ansia Inter, non solo Lukaku: un altro ko che preoccupa
Correa © LaPresse

Inzaghi teme gli infortuni e contro la Cremonese ha dovuto sostituire per precauzione il ‘Tucu’ Correa. Per l’attaccante argentino si tratterebbe di un leggero affaticamento muscolare, la sua sostituzione sarebbe arrivata solo a scopo precauzionale. Nella giornata di oggi l’ex Lazio si sottoporrà ad accertamenti ai flessori della coscia in vista del derby, ma al momento non sembra esserci preoccupazione. Si attendono ora ulteriori aggiornamenti.