Sono già infortunati: Pioli e il Milan non se l’aspettavano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

Il tecnico del Milan dovrà fare a meno di due calciatori in vista della trasferta sul campo del Sassuolo: per Pioli doppia tegola

Ritmo frenetico per la Serie A. Mentre i dirigenti sono alle prese con gli ultimi, concitati, giorni di mercato, non c’è sosta in campionato con la quarta giornata che è il primo turno infrasettimanale della stagione.

Sassuolo-Milan, Pioli senza Rebic e Origi
Il tecnico del Milan Stefano Pioli © LaPresse

Un turno al quale il Milan campione d’Italia arriva con i tre punti conquistati contro il Bologna che ha consentiti ai rossoneri di riprendersi la vetta (in condominio) della classifica. Ora Stefano Pioli è atteso dalla trasferta di Reggio Emilia, in uno stadio particolarmente caro al Milan: proprio contro il Sassuolo lo scorso anno è arrivato lo scudetto.

L’avvicinamento al match non è stato però dei migliori, considerando le notizie che arrivano da Milanello. A Reggio Emilia, infatti, mancheranno due calciatori: si tratta di Ante Rebic e Divock Origi. Il croato, reduce da due gol in due partite, è costretto al forfait per problemi alla schiena. Per il belga, appena trenta minuti finora in campo, l’assenza è da attribuire ad una lieve infiammazione che gli impedisce di essere al 100%. La decisione di farlo restare a Milanello è stata presa a scopo precauzionale.

Sassuolo-Milan, le scelte di Pioli: doppio forfait

Sassuolo-Milan, niente da fare per Rebic e Origi
Divock Origi © LaPresse

Con le assenze di Rebic e Origi, che non saranno neanche convocati, per Pioli le scelte in attacco in vista di Sassuolo-Milan sono quasi obbligate. Con Ibrahimovic ancora fuori causa, al centro del reparto avanzato ci sarà ancora Giroud, salvo sorprese. Qualche dubbio in più nel terzetto alle spalle del bomber francese: pochi dubbi sulla presenza di Leao a sinistra, mentre al centro potrebbe essere confermato De Ketelaere, in ballottaggio con Brahim Diaz. Sull’out destro, invece, il tecnico rossonero deve decidere se confermare Junior Messias oppure puntare su Saelemaekers.

Ad ogni modo la certezza è rappresentata dai due forfait: a Reggio Emilia Pioli dovrà fare a meno sia di Rebic che di Origi, una doppia assenza che complica un po’ i piani del tecnico rossonero anche in vista del derby in programma sabato prossimo.