Scambio last minute con la Juve, ecco cosa manca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Nelle ultime ore della sessione di calciomercato la Juventus potrebbe rendersi protagonista di un rilevante scambio: offerta ai bianconeri

Per la Juventus è già tempo di archiviare la gara contro la Roma. Il pareggio ha lasciato l’amaro in bocca a Massimiliano Allegri e ai suoi uomini, che hanno letteralmente dominato il primo tempo di fronte alla truppa di Mourinho in preda alla confusione, non riuscendo però a portarsi a casa il bottino pieno. C’è comunque la consapevolezza che, al momento, abbiamo a che fare con una squadra incompleta, senza contare le numerose assenze di peso.

Juventus Eintracht N'Dicka Zakaria
Allegri © LaPresse

È anche giusto sottolineare che la prova a Marassi contro la Sampdoria è stata fin troppo deludente, di conseguenza il tecnico livornese dovrà trovare la chiave per migliorare anche a livello di prestazioni (per tutta la durata dei 90 minuti più recupero ovviamente). Nel mezzo il calciomercato, con la sessione estiva che chiuderà ufficialmente i battenti giovedì 1 settembre alle ore 20:00. ‘La Vecchia Signora’, dopo aver sistemato la pratica Milik per l’attacco, si appresta ad accogliere Leandro Paredes, in arrivo dal Paris Saint Germain. Raggiunta la fumata bianca tra i club sulla base di un prestito con diritto di riscatto (senza obbligo), come vi abbiamo raccontato sulle pagine di Calciomercato.it. Dunque, il regista argentino sbarcherà a Torino a brevissimo a prescindere dalle cessioni.

Calciomercato Juventus, possibile scambio N’Dicka-Zakaria: affare complicato

Juventus Eintracht N'Dicka Zakaria
Denis Zakaria © LaPresse

Ma una partenza in mediana potrebbe concretizzarsi lo stesso fino al termine della finestra dei trasferimenti. In particolare, non è da escludere che Denis Zakaria abbandoni la nave bianconera. Il centrocampista svizzero, approdato alla corte di Allegri lo scorso gennaio dal Borussia Monchengladbach, non è riuscito ad imporsi durante questi mesi passati alla Juventus, perciò i torinesi sarebbero disposti – a certe condizioni – a prendere in considerazione l’addio.

Attenzione, in tal senso, ad un possibile ritorno in Bundesliga. Stando a quanto riferisce ‘Calciomercatonews.com’, infatti, sul giocatore ci sarebbe l’interesse concreto dell’Eintracht Francoforte, con cui la Juve ha già messo a segno le operazioni Kostic e Pellegrini. I tedeschi, dal canto loro, offrirebbero uno scambio con il cartellino di N’Dicka (accostato anche al Milan), che presenta un contratto in scadenza giugno 2023 e una valutazione di 15-20 milioni di euro. Il difensore francese, a meno di sorprese, non rinnoverà l’accordo con l’Eintracht, che è a caccia di un elemento di spessore per la zona centrale del terreno di gioco. Va detto, però, che si tratta di uno scenario alquanto difficile da realizzare, tenendo conto che si registra un po’ di distanza sulle cifre e manca poco al gong del mercato. Staremo a vedere.