Miihajlovic: “Un gol da tiro sbagliato”, poi l’annuncio sul mercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:06

Il tecnico rossoblù, in conferenza stampa, al termine del match contro il Milan, valevole per la terza giornata di Serie A

Il Bologna di Sinisa Mihajlovic è stato sconfitto a San Siro dal Milan di Stefano Pioli. Partita complicata per i rossoblù che non sono mai riusciti a rendersi pericolosi.

Mihajlovic
Mihajlovic © LaPresse

Al termine del match il tecnico degli emiliani ha parlato in conferenza stampa: “Le dimostrazioni di affetto che sto ricevendo, fanno piacere. Vuol dire che ho lasciato un buon ricordo, i tifosi sono sempre stati meravigliosi. Avrei preferito i fischi, invece, di stare così ma fortunatamente sto migliorando. Partita? Abbiamo sbagliato qualche passaggio in più. Abbiamo preso goal su due passaggi in orizzontali sbagliati. Abbiamo giocato bene ma siamo risultati poco pericolosi”.

Cambiaso? “A parte l’errore sul goal ha fatto bene. Quelli che hanno giocato hanno fatto quello che dovevano fare”.

Quanti errori nel primo goal? “Il Milan è bravo sulle ripartenze, penso che il gol di Leao sia un tiro sbagliato, avrebbe voluto metterlo sul secondo palo ma l’ha presa con il tallone ed è entrata. Fino al goal non abbiamo subito niente”.

Mihajlovic sul mercato: “Ci manca un altro giocatore dietro”

Mihajlovic
Mihajlovic © LaPresse

Cantiere aperto nel mercato – “Col Verona sicuramente ci aspettavamo una vittoria, poi ci sta perdere con Lazio e Milan in trasferta. Arrivi? Ci manca un altro giocatore dietro, come riserva. Pensiamo che il mercato è finito, fortunatamente. Si vede che Lucumì è un po’ spaesato.”

Milan – “Ha vinto meritatamente il campionato perché è stato più continuo ed è quello che conta”