TV PLAY | Leao al Chelsea, l’annuncio: “Il Milan ha una strategia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Dopo l’interesse improvviso del Chelsea per Rafael Leao, ecco l’annuncio sulla strategia pensata dal Milan sul mercato

Nonostante la concentrazione sia già rivolta al match di domani sera contro il Bologna davanti al pubblico di San Siro, in casa Milan ovviamente i pensieri delle ultime ore sono stati offuscati dalle voci di mercato provenienti dall’Inghilterra sul possibile assalto del Chelsea nei confronti di Rafael Leao.

TV PLAY | Leao al Chelsea, l'annuncio: "Il Milan ha una strategia"
Rafael Leao ©LaPresse

Eletto miglior calciatore dello scorso campionato, vinto peraltro da protagonista con il Milan, Leao viene valutato dai rossoneri per una cifra nettamente superiore ai 100 milioni di euro. A meno di una settimana dalla chiusura del mercato, però, bisognerà effettivamente capire se il Chelsea avrà la forza economica per assecondare quelle che saranno le richieste finali per il cartellino del forte attaccante portoghese.

Ad ogni modo ad oggi non si registrano trattative ufficiali tra i due club e sembra improbabile un’offerta da capogiro nell’ultima settimana utile per i trasferimenti. L’unico pensiero dell’attaccante, dopo un inizio poco brillante di campionato, è adesso rivolto alla sfida di domani sera nella quale i rossoneri saranno chiamati a riacciuffare il successo dopo il pareggio di Bergamo con l’Atalanta.

Calciomercato Milan, l’annuncio allontana il Chelsea su Leao: “Ecco la strategia”

TV PLAY | Leao al Chelsea, l'annuncio: "Il Milan ha una strategia"
Rafael Leao ©LaPresse

In diretta su Calciomercato.it in onda su TVPlay, con Simone Cristao, direttore di ‘Radio Rossonera’, abbiamo affrontato il tema Leao parlando dell’interesse del Chelsea nei suoi confronti. Secondo il giornalista, il club rossonero avrebbe in mente una strategia chiara da attuare qualora i ‘Blues’ dovessero realmente farsi vivi durante le prossime ore di calciomercato.

Questo il possibile piano del Milan per scoraggiare il Chelsea: “E’ complicato che il Milan si liberi di Leao negli ultimi giorni di mercato. Le squadre se sanno che hai incassato ti prendono per il collo e chiedono tanti soldi, in più avresti poco tempo per sostituirlo. Penso sia difficile che lo cedano. Priorità sul mercato? E’ un tiro di moneta tra centrocampista e difensore. Non c’è grande disponibilità economica, se si fa in prestito il difensore, il centrocampista diventa priorità a titolo definitivo e viceversa. Sono due questioni che vanno per mano. Non è semplice fare due operazioni nel giro di pochi giorni e trovare l’equilibrio”.