Sarri ribalta l’Inter: la panchina manda in testa la Lazio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:44

Il primo big match lancia la Lazio di Sarri e punisce l’Inter di Inzaghi: decidono Anderson, Luis Alberto e Pedro

E’ della Lazio il primo big match della Serie A 2022/2023: la squadra di Sarri batte l’Inter dell’ex Inzaghi 3-1.

Luis Alberto
Luis Alberto © LaPresse

Una vittoria made in Spagna visto che a firmarla sono le reti di Luis Alberto e Pedro, entrambi mandati in campo nella ripresa. Vince con la panchina la Lazio che si prende, almeno temporaneamente la vetta della classifica e fa scattare l’allarme per Inzaghi.

Primo tempo di grande intensità con le due formazioni che si affrontano a viso aperto. Ne approfitta la Lazio che sfiora il gol con Immobile e lo trova nel finale di frazione con Felipe Anderson, splendidamente imbeccato da un Milinkovic-Savic fino a quel momento in ombra. Un gol che fa esplodere l”Olimpico’ e mette in evidenza i limiti nerazzurri: l’Inter, infatti, ha avuto diverse potenziali palle gol ma è mancata quasi sempre nell’ultimo passaggio e non è stata aiutata da un Lukaku spento.

Nella ripresa però arriva il pareggio firmato da Lautaro Martinez che coincide con il miglior momento dell’Inter che ha anche l’occasione per andare in vantaggio. Il sorpasso non riesce ed allora a decidere il match sono i cambi di Maurizio Sarri. Il tecnico biancoceleste lancia nella mischia Luis Alberto prima e Pedro poi e i due spagnoli lo ripagano alla grande. Il ‘Mago’ estrae il più classico del coniglio da cilindro con una conclusione dal limite che non lascia scampo ad Handanovic. Il portiere sloveno deve arrendersi anche qualche minuto più tardi con Pedro: tiro a giro e tris biancoceleste che fa partire la festa dell”Olimpico’.

Lazio-Inter 3-1: marcatori e classifica

Lazio Inter
Lazio Inter © LaPresse

Il risultato premia quindi la Lazio di Sarri che grazie al 3-1 sull’Inter si prende la testa della classifica. Biancocelesti al primo posto con sette punti in attesa di quel che accadrà tra domani e domenica. Per Inzaghi, invece, arriva il primo stop stagionale con riflessioni inevitabili e critiche per una squadra che ha mostrato alcuni difetti. Ma il campionato è appena iniziato e c’è tutto il tempo per rimediare.

Lazio-Inter 3-1: Felipe Anderson (L), Lautaro Martinez (I), Luis Alberto (L), Pedro (L)

CLASSIFICA SERIE A: Lazio* 7 punti, Napoli 6, Inter* 6, Roma 6, Juventus 4, Milan 4, Atalanta 4, Fiorentina 4, Torino 4, Udinese* 4, Spezia 3, Sassuolo 3, Bologna 1, Salernitana 1, Empoli 1, Sampdoria 1, Verona 1, Cremonese 0, Lecce 0, Monza* 0.

* Una partita in più