“Non sa stoppare un pallone”: la bocciatura che non ti aspetti in Lazio-Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:36

Primo tempo di Lazio-Inter di grande intensità ma con un calciatore sotto le aspettative: la bocciatura è inappellabile 

E’ il primo big match della stagione ed allora i riflettori sono tutti sull”Olimpico’. In attesa di Juventus-Roma di domani sera, Lazio-Inter è la partita che si prende la scena in questa terza giornata di Serie A.

Inzaghi
Inzaghi © LaPresse

Inzaghi è arrivato all’Olimpico forte dei sei punti conquistati nelle prime due giornate, mentre Sarri ha pareggiato contro il Torino dopo la vittoria all’esordio contro il Bologna. Dalla sfida di questa sera si attendono le prime risposte per capire quel che può fare la coppia Lukaku-Lautaro quest’anno e dove può arrivare la rinnovata formazione biancoceleste.

Proprio Lukaku è uno dei giocatori più attesi. Il belga è tornato a Milano dopo il disastroso anno al Chelsea con Marotta che è riuscito a riprenderlo in prestito. La sua ambizione è dimostrare di saper essere ancora decisivo e finora è riuscito ad andare a segno nelle prime uscite stagionali. All”Olimpico’ però le cose non stanno andando bene con l’ex Manchester United che è apparso poco preciso e soprattutto poco reattivo quando chiamato in causa.

Inter, bocciato Lukaku: i tifosi lo criticano

Lukaku © LaPresse

Così durante tutto il primo tempo, Romelu Lukaku è stato pesantemente preso di mira sui social dai tifosi nerazzurri e non solo. “Non sa stoppare il pallone” la sentenza di un utente ed un altro senza mezzi termini: “E’ inguardabile spalle alla porta”. E tra i commenti c’è anche chi tira in ballo Vlahovic, altro bomber che nelle prime uscite stagionali è finito nel mirino delle critiche. “Ma Lukaku ha toccato tre palloni? Vorrei vedere i tweet come con Vlahovic’. Ed è stato accontentato a giudicare da quel che si legge sui social su Lukaku. A lui il compito di silenziare le critiche nella ripresa.

Ecco alcuni tweet su Lukaku: