CMIT | Navas ha scelto il Napoli: ingaggio stabilito. Fabian al PSG

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:00

Keylor Navas ha scelto Napoli: molto vicina la definizione dell’affare. Fabian sarà un nuovo giocatore del Psg

Della trattativa tra Keylor Navas ed il Napoli sono ormai pieni i libri di storia. Il teorema perorato, in particolare dal ds azzurro Giuntoli, che fosse necessario non solo un portiere di livello internazionale, ma anche un leader nuovo nello spogliatoio ha fatto procedere la trattativa.

Navas
Navas ©LaPresse

L’intreccio col Psg è storia altrettanto nota. La trattativa per portare Fabian Ruiz alla corte di mister Galtier va avanti da diverso tempo. 22 milioni più bonus la cifra che dovrebbe far quadrare i conti. Nel frattempo, sarà solo una coincidenza, ma la sorella del centrocampista spagnolo, posta foto dalla capitale francese.

Secondo quanto appreso da Calciomercato.it, non sarà necessario nessun viaggio del Napoli a Parigi. Sempre secondo le informazioni raccolte, l’accordo è totale tra il Napoli ed il portiere costaricano. Navas firmerà con il Napoli un biennale con opzione per il terzo anno a 3 milioni a stagione circa, rispettando il salary cap del club. La formula consente, inoltre, alla società di De Laurentiis di ottenere i benefici del Decreto Crescita.

Alex Meret
Alex Meret ©LaPresse

Keylor vuole solo l’azzurro: Meret in bilico

Il Napoli aveva sondato, come vi abbiamo raccontato qui, ancora Kepa: questo perché il Psg non aveva ancora accettato di risolvere il contratto con Navas. La situazione, sempre stando alle informazioni di Calciomercato.it si è sbloccata. L’estremo difensore verrà liberato con quelle che fonti vicine alla trattativa definiscono una buonuscita “robusta”.

Navas ha voluto fortemente il Napoli e le visite mediche sono una formalità che verrà espletata quando saranno sistemati i documenti.

Resta da capire, invece, quale sarà il destino di Alex Meret. Sussurri interni svelano la possibilità che il portiere possa essere addirittura il terzo, mentre a Firenze sembra destinato ancora a scendere in campo. Navas, Salvatore Sirigu e poi Meret. Il suo agente, Pastorello, ha i giorni contati per palesarsi con un’offerta di alto profilo che possa mettere in salvo una nuova stagione che il portiere friulano potrebbe passare molto più in panchina che altrove.

Il Torino era interessato ma si è defilato, lo Spezia ha puntato su Dragowski. Quello che sembrava un rinnovo scontato con il Napoli può diventare un’agonia sportiva. Di quello stesso rinnovo, ora, non si parla più. C’è chi spinge Meret ad un anno da terzo per poi lasciare il Napoli a parametro zero (il contratto scade il prossimo giugno)

Resta il dato di una gestione di uno come Meret considerato un talento e che ora fatica a piazzarsi in squadre anche di più basso cabotaggio.