Trattativa lampo in Spagna: 70 milioni e firma bianconera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:11

Trattativa che sconvolge il mercato in Liga: il bomber si trasferirà per la cifra monstre di 70 milioni di euro, affare già vicinissimo alla chiusura

Nelle battute finali di calciomercato ci si aspetta di tutto. In questi anni si sono visti colpi di coda clamorosi che hanno sparigliato completamente le carte, così come affari dall’enorme portata economica concludersi in poche ore. È questo il caso di una trattativa lampo in Liga, virtualmente conclusasi con un accordo da 70 milioni di euro.

Dalla Real Sociedad al Newcastle: Isak si trasferisce in Premier per 70 milioni
Isak a contrasto con Pau Torres © LaPresse

Il calciatore in questione è Alexander Isak, centravanti della Real Sociedad. Classe ’99, si era trasferito in Spagna solo qualche stagione fa dal Borussia Dortmund per circa 10 milioni di euro. La seconda stagione è stata quella della consacrazione per lui: nel 2020/2021 ha timbrato il cartellino per ben 17 volte in campionato in 34 presenze. Nell’ultima stagione, però, non è riuscito a ripetersi segnando solamente 6 gol in 32 partite.

Nonostante questo, l’interesse dei club esteri è rimasto invariato, tant’è che il futuro di Isak è lontano dalla Real Sociedad. Il Newcastle ha bussato alla porta della compagine spagnola e si è presentata con la clamorosa offerta di 70 milioni di euro, cifra davvero impossibile da rifiutare.

Follia Newcastle: 70 milioni per Isak, colpo in chiusura

Newcastle, colpo in attacco: arriva Isak per 70 milioni
Alexander Isak con la maglia della nazionale svedese © LaPresse

Il centravanti svedese diventerà a breve la cessione più remunerativa della storia della Real Sociedad. Nell’operazione rientrano anche ultieriori 5 milioni di bonus e una percentuale del 10% sulla futura rivendita in favore degli spagnoli. Una plusvalenza incredibile per il club, che però ora si ritrova a pochi giorni dal termine del mercato senza un attaccante.

Gli unici rimasti disponibili agli ordini del tecnico Alguacil sono i giovanissimi Karrikaburu (della squadra B) e Cho. Servirà di certo un colpo di spessore lì davanti, ma grazie al tesoretto generato la dirigenza potrà scegliere accuratamente il profilo migliore da acquistare.

L’affare Isak è destinato a diventare uno dei più chiacchierati del momento, date le cifre astronomiche che investirà il Newcastle del fondo PIF. Dopo Botman, quindi, i Magpies sono pronti a regalare un altro giocatore di livello assoluto ai propri tifosi, come al solito senza badare a spese.