Ronaldo al Bayern Monaco, annuncio del dirigente: ora è tutto deciso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:11

Cristiano Ronaldo resta al centro del calciomercato. I rumors vanno avanti da mesi, ora il Bayern Monaco sgombera il campo da qualsiasi dubbio

Cristiano Ronaldo sì, Cristiano Ronaldo no. Il dilemma relativo al campione portoghese va avanti e il tempo è sempre più stretto prima della fine del calciomercato.

Ronaldo al Bayern Monaco, annuncio del dirigente: ora è tutto deciso
Cristiano Ronaldo © LaPresse

L’ex Juventus è da mesi associato a un nuovo addio al Manchester United, dopo la mancata qualificazione in Champions League. I mal di pancia di CR7 hanno portato il suo super agente, Jorge Mendes, a offrirlo a tanti club europei, anche in Italia. L’altissimo ingaggio del portoghese non ha, però, ancora portato sviluppi positivi in tal senso. Anzi, la stagione è iniziata e l’ex Real Madrid non sta neanche riuscendo a trovare lo spazio atteso con la maglia dello United. Anche contro il Liverpool, CR7 è entrato solo nei minuti finali, pur dando il suo contributo dalla panchina nel telecomandare la squadra, quasi come un allenatore in seconda. A una settimana abbondante dalla fine del calciomercato, tutto è ancora aperto, ma di certo il Bayern Monaco si è chiamato fuori dalla corsa.

Futuro Cristiano Ronaldo, il Bayern Monaco non è un’alternativa concreta

Ronaldo al Bayern Monaco, annuncio del dirigente: ora è tutto deciso
Cristiano Ronaldo © LaPresse

Tra tutti i club che si sono segnalati per prendere Ronaldo, alcuni più vicini, altri sempre lontani, tocca considerare anche in Bayern Monaco. A chiudere quest’opportunità è stato direttamente Hasan Salihamidzic, ai microfoni di ‘SportBild: “Ronaldo al Bayern? Se ora vedi come è organizzata la nostra offensiva, anche se non abbiamo più Robert Lewandowski, è difficile dal punto di vista sportivo e finanziario. Abbiamo otto giocatori per quattro posizioni”. E continua la sua disanima: “Abbiamo grandi giocatori esperti che sono nel pieno dell’età calcistica. Abbiamo talento a cui vogliamo dare il tempo di maturare e giocare, quindi abbiamo votato tutti per portare a termine il nostro piano. Ronaldo era fuori questione per noi. Siamo molto felici perché siamo occupati”. Un matrimonio che non s’ha da fare e che non si celebrerà, per la gioia delle altre pretendenti e forse un po’ meno di Ronaldo.