Serie A, Roma-Cremonese 1-0: Smalling fa felice Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:28

La cronaca di Roma-Cremonese, primo dei due anticipi del lunedì sera della seconda giornata di Serie A. Ai giallorossi basta Smalling 

La Roma di Josè Mourinho dopo il colpo esterno di misura in casa della Salernitana si presenta alla prima casalinga di fronte al caldissimo pubblico dell’Olimpico che ha riversato nei confronti della squadra un enorme carico di entusiasmo. Di fronte una Cremonese arcigna e ben messa in campo, mai arrendevole e capace di mettere in luce un calcio propositivo ed interessante che denota una chiarissima idea di gioco alla base. Al netto di un ottimo inizio nei primissimi minuti di gara nel primo tempo è proprio la compagine di Alvini ad impressionare per palleggio e qualità di manovra, rendendosi anche pericolosa in un paio di circostanze soprattutto con Dessers.

Roma-Cremonese la cronaca del match
Roma-Cremonese © LaPresse

La Roma colleziona dal canto suo un paio di occasioni molto importanti prima con Abraham che spreca da due passi e poi anche con Zaniolo e Dybala che trovano sulla loro strada un ottimo Radu. Nel finale di frazione la brutta notizia è però l’infortunio dello stesso Zaniolo.

Roma-Cremonese, Smalling piega gli ospiti: giallorossi a punteggio pieno

Roma-Cremonese la cronaca del match
Roma-Cremonese © LaPresse

La ripresa riparte subito con ritmi importanti ed un paio di chance gigantesche: prima la stupenda traversa di Dessers e poi quella di El Shaarawy con seguente errore di Dybala in tap-in. A sbloccarla è quindi un difensore come Smalling che su sviluppi di calcio d’angolo incorna e batte Radu prima della gestione finale al cospetto di una Cremonese mai arrendevole.

Roma-Cremonese 1-0: il tabellino

RETI: 65′ Smalling

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Cristante, Spinazzola (72′ Zalewski); Dybala (72′ Matic), Zaniolo (45′ El Shaarawy); Abraham. A disp.: Svilar, Boer, Bove, Afena-Gyan, Celik, Kumbulla, Shomurodov, Tripi, Vina. All. Mourinho.
CREMONESE (3-4-1-2): Radu; Aiwu (56′ Bianchetti), Chiriches, Lochoshvili; Ghiglione (56′ Baez), Ascacibar, Pickel, Valeri; Zanimacchia (56′ Buonaiuto); Dessers, Okereke (78′ Tsadjout). A disp.: Saro, Sarr, Vasquez, Ciofani, Di Carmine, Sernicola, Acella, Quagliata, Ndiaye, Milanese. All. Alvini.

ARBITRO: Massimi

AMMONITI: Aiwu, Zanimacchia, Bianchetti

CLASSIFICA: Napoli punti 6, Inter 6, Roma 6, Milan 4, Atalanta 4, Fiorentina 4, Lazio 4, Torino 4, Juventus* 3, Sassuolo 3, Spezia 3, Bologna 1, Salernitana 1, Empoli 1, Udinese 1, Verona 1, Cremonese 0, Sampdoria* 0, Lecce 0, Monza 0.
*Una partita in meno