Calciomercato Milan, ora Pioli trema: 100 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:59

Il Milan ha tutta l’intenzione di difendere lo scudetto conquistato nella scorsa stagione, ma occhio al calciomercato. Addio da 100 milioni

Il Milan non molla, di certo non lo farà neanche più avanti, visto il carattere che la squadra di Stefano Pioli ha dimostrato di avere.

Calciomercato Milan, ora Pioli trema: 100 milioni
Pioli ©LaPresse

Ieri sera i rossoneri, però, non hanno tenuto il passo delle principali pretendenti al titolo, su tutte l’Inter e il Napoli, e hanno pareggiato contro l’Atalanta con il punteggio di 1-1. Un risultato che non può essere considerato del tutto negativo, non in un campo difficile come Bergamo. Di certo, però, partire forte in questa stagione è fondamentale, vista la pausa per i Mondiali. Parallelamente al campo corre comunque il calciomercato, e qua c’è tanto da dire quando ormai mancano pochi giorni al gong finale. Stefano Pioli, ai microfoni di ‘DAZN’, ha detto che il Milan, nel momento in cui Simon Kjaer recupererà la miglior condizione, sarà al completo. In prospettiva, però, c’è da tenere in considerazione il capitolo relativo i rinnovi di contratto e, anche in questo caso, non sarà cosa semplice arrivare alla fumata bianca.

Calciomercato Milan, il rinnovo di Leao è fermo: le big sono in agguato

Calciomercato Milan, ora Pioli trema: 100 milioni
Rafael Leao ©LaPresse

Chi ieri sera non ha dato il meglio di sé, ma nel recente passato ha dato prova di qualità fuori dal comune, è Rafael Leao. Il portoghese è un gioiello fondamentale per il gioco di Pioli e per i recenti successi rossoneri; proprio per questo sarebbe fondamentale tenerlo. Non per questa sessione di calciomercato, in cui non ci sono più dubbi, ma per il futuro. L’ex Lille, infatti, ha un contratto che scadrà a giugno 2024 e, da mesi, non si riesce ad arrivare a un accordo per il rinnovo.

In inverno, Paolo Maldini aveva recapitato agli agenti del calciatore un’offerta da 4,5 milioni l’anno, ma ora la richiesta è di 7. Stallo, insomma, ma con le big che non stanno a guardare. Se non arrivasse il prolungamento, infatti, l’estate prossima diversi club potrebbero tentare l’affondo. C’è il Real Madrid, a cui piace da tempo, ma occhio alla Premier e, in particolare, a Chelsea e Liverpool. Leao ha nell’attuale contratto una clausola da 150 milioni, ma a quel punto potrebbero bastarne 100 per strapparlo ai rossoneri. Un’eventualità che comunque il Milan vuole scongiurare.