Il Milan agguanta l’Atalanta con Bennacer. Pari tra Bologna e Verona

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:47

La seconda giornata di Serie A ha regalato diverse emozioni e, nella serata di oggi, due pareggi e quattro gol. Il Milan ha ripreso l’Atalanta nel secondo tempo

Il Milan non riesce a tenere il passo dell’Inter e si ferma all’1-1 contro un’ottima Atalanta. I rossoneri, infatti, pareggiano contro i bergamaschi, capaci di giocare un buon calcio per tutto il match.

Il Milan agguanta l'Atalanta con Bennacer. Pari tra Bologna e Verona
Pioli ©LaPresse

I padroni di casa ci mettono grande intensità e qualità per diverse fasi di gioco, in pieno stile Gasperini, ma senza riuscire a essere sempre precisi negli ultimi metri. Il Milan, invece, gioca a sprazzi, ma senza demeritare, e tirando fuori l’orgoglio tipico del club bergamasco. Comunque a passare in vantaggio sono i nerazzurri e con un gran gol di Ruslan Malinovskyi, proprio lui, molto chiacchierato per i rapporti tesi con il suo allenatore e un possibile addio sul calciomercato. I campioni d’Italia, però, non mollano e non si arrendono, fino al 68esimo quando Ismael Bennacer trova il centro vincente per l’1-1. Nessuno dei due club molla la presa e, anzi, ci sono un paio di ghiotte occasioni da entrambe le parti, la migliore per Divock Origi. Nulla cambia più per un pareggio giusto e che muove la classifica di entrambe.

Non solo Atalanta-Milan, pari tra Bologna e Verona

Il Milan agguanta l'Atalanta con Bennacer. Pari tra Bologna e Verona
Bologna in campo ©LaPresse

È divertente e a tratti tesa anche la partita tra Bologna e Verona. Anche in questo caso, a passare in vantaggio sono i padroni di casa, grazie a un gol del solito Marko Arnautovic al 21esimo. La rete del bomber austriaco, però, non è la sola del match. Infatti, al 43esimo arriva il pareggio di Henry. Un minuto dopo, il Bologna sarebbe passato di nuovo in vantaggio, stavolta con Riccardo Orsolini, ma il gol viene annullato. Nella ripresa l’attaccante esterno di Sinisa Mihajlovic viene anche espulso. Posta in palio divisa e, anche in questo caso, entrambe muovono la classifica, ma con un po’ di delusione per non aver portato a casa il bottino pieno.

CLASSIFICA SERIE A: *Inter e Napoli 6; *Lazio, *Fiorentina, *Torino, *Atalanta e *Milan 4 punti, Juventus 3,  Roma 3, *Spezia 3, *Sassuolo 3, *Salernitana 1, *Udinese, *Bologna *Verona e *Empoli 1, Cremonese 0, *Lecce 0, Monza 0, Sampdoria 0.

*una partita in più