Calciomercato Juve e Milan, 30 milioni per il sì

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:29

Il Real Madrid lo mette in vendita per 30 milioni di euro: Juventus e Milan avvisate. Ecco cosa sta succedendo

Non c’è più spazio per Marco Asensio al Real Madrid. Il fantasista spagnolo non rinnoverà il contratto con i blancos ed è pronto a lasciare già in questa sessione di calciomercato.

Milan e Juve: Lo United prende Asensio
Allegri ©LaPresse

Sono già due le partite ufficiali giocate dalla squadra di Carlo Ancelotti in questo inizio di stagione e per il classe 1996 non c’è stato un minuto di gioco. Stasera il Real Madrid sarà impegnato contro il Celta Vigo, in trasferta, per la seconda giornata di Liga. Vedremo se il tecnico italiano lo farà giocare.

Dalla Spagna, nel frattempo, insistono: la sua avventura al Real Madrid sarebbe al capolinea. Il calciatore spesso accostato alle squadre italiane, soprattutto a Milan e Juventus, appare destinato a trasferirsi in Premier League.

D’altronde alle squadre inglesi non mancano le disponibilità economiche per mettere a segno il colpo. Asensio ha un contratto in scadenza fra meno di un anno, il prossimo 30 giugno. Real e il giocatore hanno provato un dialogo per arrivare ad un accordo ma senza successo. La cessione, come detto, appare davvero l’unica via. In passato Asensio è stato cercato da Arsenal e Chelsea ma la squadra oggi più vicina sembrerebbe essere il Manchester United. Come si legge su El Nacional, il giornalista, Tomás González-Martín, al programma “El Debate”, ha ammesso che Florentino Pérez, in occasione della trattativa per la cessione di Casemiro, avrebbe offerto anche Asensio ai Red Devils: bastano 30 milioni di euro per la cessione.

Il Manchester United, a caccia di rinforzi, dopo l’inizio di stagione disastroso, potrebbe, dunque, puntare ancora su un giocatore dei campioni d’Europa, strappandolo alla Serie A.

Manchester United: ecco Asensio, via Ronaldo

Milan e Juve: Lo United prende Asensio
Asensio ©LaPresse

I Red Devils saranno certamente tra i protagonisti in questo finale di calciomercato. C’è, infatti, da piazzare Cristiano Ronaldo, che ha deciso di chiudere la sua avventura all’Old Trafford. Ha voglia di giocare in Champions League e Jorge Mendes, il suo agente, come successo lo scorso anno, è a lavoro per trovargli la giusta sistemazione. Servirà anche un sacrificio da parte di Ronaldo. Le squadre, infatti, che avrebbero potuto garantirgli lo stipendio hanno già rifiutato di accoglierlo. Al suo posto potrebbe così arrivare un altro ex Real, Asensio