Sgambetto di Conte a Inter e Roma: esulta anche il Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:07

Antonio Conte potrebbe cambiare i piani di Inter e Roma sul calciomercato. La mossa del tecnico fa esultare anche il Milan

Inter e Roma sono ancora alla ricerca degli ultimi colpi di calciomercato, per garantire la miglior rosa possibile a Simone Inzaghi e José Mourinho.

Sgambetto di Conte a Inter e Roma: esulta anche il Milan
Conte ©LaPresse

I nerazzurri, in particolare, dopo aver trattenuto Milan Skriniar e rifiutato la corte del PSG, sono comunque alla ricerca di un difensore centrale che possa sostituire Andrea Ranocchia. Lo slovacco è elemento imprescindibile per la Beneamata, ma comunque un altro elemento è numericamente fondamentale per affrontare una stagione lunga e complicata, congestionata di impegni e con in mezzo i Mondiali in Qatar. L’Inter ha diversi nomi in lista, con Manuel Akanji difficilmente percorribile per la valutazione che ne fa il Borussia Dortmund e Francesco Acerbi che resta una pista last minute, in prestito. Tra questi due nomi, però, negli ultimi giorni, è spuntato anche Trevoh Chalobah. Si tratta di un difensore classe 1999, di grande prospettiva e dalla struttura fisica imponente, che abbina a una grande facilità di corsa e a un tiro dalla distanza forte e preciso. Su di lui c’è anche la Roma di Mourinho, ma i due club italiani ora non sono più soli.

Conte sfida Inter e Roma per Chalobah. E il Milan esulta

Sgambetto di Conte a Inter e Roma: esulta anche il Milan
Chalobah ©LaPresse

Inter e Roma dovranno fare i conti con un avversario di assoluto livello nella corsa a Chalobah. Si tratta del Tottenham di Antonio Conte che ha tutta l’intenzione di rimpolpare la difesa con un nome futuribile e di qualità. Una mossa che lascerebbe a mani asciutte i due club italiani, ma che permetterebbe al Milan di accelerare, di conseguenza, per Japhet Tanganga. Si tratta di un difensore inglese classe 1999, che potrebbe impreziosire il reparto di Stefano Pioli con qualità ed esplosività. Il centrale degli Spurs è stato accostato anche all’Inter, ma i rossoneri restano in vantaggio. Un asse con l’Inghilterra che, dunque, potrebbe favorire solo il Diavolo e ovviamente Conte, che priverebbe anche il rivale Thomas Tuchel di un interprete in prospettiva veramente importante nel suo ruolo.