L’Inter ‘ascolta’ Lukaku: nuovo colpo per Inzaghi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:19

Lukaku fa anche il calciomercato dell’Inter. Stando a indiscrezioni provenienti dall’Inghilterra il belga ha consigliato l’acquisto di un suo ex compagno

Un difensore. Questo è il desiderio di Inzaghi e la necessità dell’Inter per completare definitivamente la rosa e chiudere il calciomercato estivo. Il tutto, ovviamente, al netto di (clamorose) partenze, ovvero di qualche cessione illustre, vedi Skriniar o Dumfries. A proposito del sostituto di Ranocchia, dall’Inghilterra chiamano in causa nientemeno che Romelu Lukaku.

Romelu Lukaku ©LaPresse

Stando a ‘Evening Standard’, il centravanti nerazzurro ha letteralmente ‘consigliato’ ai suoi dirigenti di puntare tutto su Chalobah, centrale naturalizzato inglese in uscita dal Chelsea e suo compagno l’anno scorso proprio nei ‘Blues’. Dal consiglio del numero 9, ecco nascere l’interesse di Marotta e Ausilio per il classe ’99 che però i londinesi sarebbero disposti a privarsene solo a titolo definitivo. Come noto, l’Inter può muoversi solo per un affare low cost, con base il prestito.

Calciomercato Inter, Lukaku ‘consiglia’ Chaloba. E il Chelsea può riaprire il file Dumfries

Chalobah in azione ©LaPresse

Gli ottimi rapporti tra i due club hanno già consentito di portare al traguardo gli affari Lukaku e Casadei, per cui non si può escludere un accordo anche sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto. Approfittando dei discorsi per Chalobah, peraltro, il Chelsea potrebbe riavviare il discorso per Dumfries, il quale rimane nel mirino di Tuchel per rafforzare la corsia destra. Il club di viale della Liberazione non intende privarsene, a meno di una offerta da 40 milioni di euro.

Calciomercato Inter, Chalobah alternativa ad Akanji. Acerbi il più abbordabile

Tornando alla difesa, Chalobah potrebbe essere l’alternativa ad Akanji per il quale il Borussia Dortmund chiede non meno di 15 milioni di euro. Solo alcune settimane fa la richiesta era di 30, poi però il giocatore è finito del tutto ai margini e il prezzo si è inevitabilmente abbassato. Senza contare che ad oggi non ci sono i margini per il rinnovo del contratto attualmente in scadenza fra undici mesi. Per completare la difesa, tuttavia, va sempre tenuto in gran considerazione Acerbi come nome last-minute. Nonché più abbordabile, con la Lazio disponibile a cederlo in prestito.