Juventus e Milan ribaltate: 70 milioni cash

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:19

Il Chelsea continua a cambiare pelle: Juventus e Milan pensano a uno dei big in partenza, ma la faccenda rischia di complicarsi

Il Chelsea del nuovo proprietario Todd Boehly sta dando il via a dei cambiamenti profondi nella rosa. I Blues hanno messo a segno dei colpi importanti e decisamente costosi, aggiungendo nomi di sicuro avvenire ma ancora giovani così come calciatori di comprovata qualità ed esperienza.

Allegri
Allegri © LaPresse

Della prima categoria fanno parte sia Marc Cucurella che Carney Chukwuemeka, arrivati rispettivamente dal Brighton e dall’Aston Villa. Il secondo era uno dei nomi sul taccuino del Milan, ma i Blues hanno anticipato la concorrenza pagando comunque una cifra importante di poco inferiore ai 20 milioni di euro per un giocatore in scadenza. La potenza del calcio inglese si nota sicuramente anche da questi aspetti (Cucurella pagato 65 milioni). Della seconda invece Kalidou Koulibaly, un ultratrentenne che segna quindi un po’ il cambio di linea rispetto al passato, e Raheem Sterling. L’attaccante inglese è uno dei colpi principali della Premier, ma automaticamente ha fatto sentire di troppo qualcuno in quel reparto. A partire da Werner, che è tornato già al Lipsia. Il Chelsea però è pronto a privarsi anche di un altro grande investimento fatto solo tre anni fa.

Pulisic può lasciare il Chelsea. Juve e Milan: ecco le condizioni

pulisic juventus milan chelsea
Pulisic © LaPresse

Parliamo di Christian Pulisic, esterno statunitense che in questo inizio di stagione in Premier League ha raccolto solo le briciole a livello di minutaggio. Il numero 10 del Chelsea ha giocato 25 minuti contro l’Everton, appena 6 contro il Tottenham. Anche lo scorso anno solo 22 partite con 6 gol, numeri che non innalzano l’ex Dortmund a uno dei protagonisti assoluti di Tuchel. Il manager tedesco sta puntando su Sterling, con la coppia Mount-Havertz alle sue spalle. Così i Blues sarebbero pronti a lasciarlo partire e lui a cambiare aria, anche in vista dei Mondiali. Juventus e Milan sono due destinazioni che potrebbero senza dubbio scatenare il gradimento del giocatore, in quanto giocherebbe da protagonista in Champions League e per vincere il titolo.

Un prestito sarebbe la soluzione più praticabile per entrambe, ma secondo ‘The Sun’ il Chelsea lo cederebbe anche a titolo definitivo. Una formula che la proprietà vorrebbe percorrere, ma solo a patto di recuperare la stessa cifra spesa nel 2019 per prelevarlo dal Borussia Dortmund. Poco meno di 70 milioni. Un investimento praticamente impensabile per qualsiasi squadra italiana in questo momento. E uno scenario che escluderebbe la Serie A dalle possibili destinazioni di Pulisic, almeno per quest’anno. Tra un anno le cose cambierebbero, vista anche la scadenza 2024. Ad ora solo un prestito – opzione comunque considerata dal Chelsea – potrebbe accendere le ipotesi italiane per l’americano.